BAL Lazio

Notizie

MAGIC: le linee guida come non le avete mai viste

Pubblicato martedì 4 luglio 2017

Un metodo collaudato ed elaborazione grafica si uniscono per migliorare la leggibilità e l’applicazione delle linee guida.

C’è chi, come Paul Garner(Evidence Synthesis for Global Health, Liverpool School of Tropical Medicine), sostiene che GRADE è “uno strumento straordinario” e di non aver mai visto “qualcosa funzionare così bene”. Il GRADE – Grading of Recommendations, Assessment, Development and Evaluation (http://www.gradeworkinggroup.org/), nato nel 2000, è oggi diventato lo strumento di riferimento per la valutazione dell’affidabilità delle prove scientifiche e per la formulazione di raccomandazioni cliniche basate sulle evidenze. Anche i componenti del team MAGIC (Making GRADE the Irresistible Choice) sono convinti delle potenzialità del metodo, e si sono messi al lavoro per migliorare la creazione, la disseminazione e l’aggiornamento “dinamico” di linee guida per la pratica clinica, sintesi di evidenze e ausili decisionali utilizzando il GRADE. Il progetto intende sfruttare pienamente gli strumenti messi a disposizione dalla rete e fornire una presentazione delle informazioni graficamente accattivante.

Il gruppo di lavoro MAGIC ha avviato partnership con diversi soggetti. Dalla collaborazione con il BMJ sono nate le Rapid Recommendations: dopo aver individuato gli studi che potrebbero cambiare la pratica clinica, vengono poi esaminati rischi e benefici degli interventi, gli esiti principali e i valori e le preferenze dei pazienti. Contemporaneamente un panel composto da ricercatori, pazienti e medici seleziona gli esiti più importanti. Vengono poi valutate le evidenze con il metodo GRADE, e quindi sono prodotte raccomandazioni per la pratica. Il tutto viene poi sottoposto al processo di peer review del BMJ.

Dalla collaborazione con il BMJ sono state finora sviluppate linee guida per la pratica clinica

Se per esempio guardiamo la RapidRec sull’artroscopia, vediamo che si apre con una infografica con i messaggi chiave, per poi passare agli approfondimenti. Si parte dall’esplicitazione del quesito clinico, si passa poi alla presentazione delle revisioni sistematiche condotte per elaborare la raccomandazione, arricchita da una seconda infografica che illustra le caratteristiche dei trial e dei pazienti coinvolti. L’ultima infografica riassume i “practical issues” legati alla procedura, al follow-up, ai tempi di recupero. C’è anche una tabella, per ora vuota, dove saranno inserite le nuove evidenze sull’argomento mano a mano che vengono pubblicate. Per ora “there are currently no updates to the article”. L’articolo si conclude con l’esplicitazione dei quesiti chiave ai quali le future ricerche dovrebbero cercare di dare risposta.

Fonti:
Siemieniuk RA, Agoritsas T, Macdonald H, Guyatt GH, Brandt L, Vandvik PO. Introduction to BMJ Rapid Recommendations BMJ 2016;354:i5191
Transcatheter or surgical aortic valve replacement for patients with severe, symptomatic, aortic stenosis at low to intermediate surgical risk: a clinical practice guideline Published: 28 September 2016; BMJ 354 doi:10.1136/bmj.i5085
Low intensity pulsed ultrasound (LIPUS) for bone healing: a clinical practice guideline Published: 21 February 2017; BMJ 356 doi:10.1136/bmj.j576
Arthroscopic surgery for degenerative knee arthritis and meniscal tears: a clinical practice guideline Published: 10 May 2017; BMJ 357 doi:10.1136/bmj.j1982

Making GRADE the Irresistible Choice: MAGIC
Le linee guida: https://www.magicapp.org/app#/guidelines

Vai alla sezione della BAL dedicata al metodo GRADE.

Archiviato in ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi agli articoli

Adjuvant chemotherapy guided by a 21-gene expression assay in breast cancer
Sparano AJ et al.
The New England Journal of Medicine

Prophylactic vaccination against human papillomaviruses to prevent cervical cancer and its precursors
Arbyn M et al.
Cochrane Database of Systematic Reviews

Population-based cohort study on comparative effectiveness and safety of biologics in inflammatory bowel disease
Di Domenicantonio et al.
Clinical Epidemiology

Aspirin or Rivaroxaban for VTE prophylaxis after hip or knee arthroplasty
Anderson DR et al.
The New England Journal of Medicine

Incremental effects of antihypertensive drugs: instrumental variable analysis
Markovitz AA et al.
BMJ

Upright versus lying down position in second stage of labour in nulliparous women with low dose epidural: BUMPES randomised controlled trial
The Epidural and Position Trial Collaborative Group
BMJ

What evidence affects clinical practice? An analysis of Evidence-Based Medicine commentaries
Coombs C et al.
Evidence-Based Medicine

Gastric microbial community profiling reveals a dysbiotic cancer-associated microbiota
Ferreira RM et al.
Gut

Hormone Therapy for the Primary Prevention of Chronic Conditions in Postmenopausal WomenUS Preventive Services Task Force Recommendation Statement
US Preventive Services Task Force
JAMA

Effect of treatment delay on the effectiveness and safety of antifibrinolytics in acute severe haemorrhage: a meta-analysis of individual patient-level data from 40 138 bleeding patients.
Antifibrinolytic Trials Collaboration
Lancet

Prevalence of asthma-like symptoms with ageing
Jarvis D et al.
Thorax

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.