Regolamento interno

Home / About / Regolamento interno

Denominazione e finalità

La Biblioteca medica virtuale Alessandro Liberati del SSR del Lazio, d’ora in avanti denominata BAL, nasce come uno strumento di supporto all’attività degli operatori della sanità della Regione Lazio.

Sede

La Biblioteca ha sede in via Cristoforo Colombo 112, Roma

Patrimonio bibliografico

Risorse finanziarie

La BAL funziona con le risorse ad essa destinate dalle Aziende Sanitarie Locali della Regione Lazio che hanno sottoscritto l’abbonamento.

Organizzazione

La BAL è gestita dal Dipartimento di Epidemiologia ASL Roma 1 (Deplazio) che coordina le attività della BAL assicurando il regolare servizio all’utenza.

La Biblioteca si compone dei seguenti organi:

  • Coordinamento Editoriale:
  • Comitato Editoriale:
  • Organo Redazionale e Tecnico.

Il Coordinamento editoriale è costituito dal Direttore della Direzione regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria, o suo delegato, dal Direttore dell’Area Formazione della Direzione regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria, o suo delegato, dal Direttore del DEP, o suo delegato, dal Direttore dell’Unità Operativa del DEP a cui fanno capo le attività formative e gli ECM, dal Direttore de “Il Pensiero Scientifico Editore”

Il Comitato editoriale è formato da referenti nominati con mandato dei Direttori Generali delle Strutture del Servizio Sanitario Regionale del Lazio.

L’Organo Redazionale e Tecnico è formato da personale del Il Pensiero Scientifico Editore srl, con la collaborazione tecnica di Think2it.

Servizi

La Biblioteca garantisce i seguenti servizi:

  1. Consultazione in sede del materiale cartaceo;
  2. Servizio di riproduzione del materiale cartaceo;
  3. Reference (informazione bibliografica, assistenza e orientamento);
  4. Accesso alla banca dati Uptodate per gli utenti provvisti di account
  5. corsi di formazione, organizzati da Deplazio;
  6. Riproduzione (in sede o fuori sede) nei limiti della normativa.

La Commissione di Biblioteca ha la facoltà di stabilire che alcuni servizi siano a pagamento e di definirne le tariffe.

Accesso ai servizi e orario di apertura

  1. L’accesso alla BAL per la riproduzione del materiale bibliografico è un servizio aperto a tutti, previo appuntamento con il responsabile della BAL. Di norma la BAL è aperta agli utenti, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 11.00, il martedì e mercoledì, dalle 14.00 alle 17.00.
    L’orario è visibile nella pagina web, www.bal.lazio.it. Le variazioni di orario sono comunicate sul sito con il maggior anticipo possibile.
  2. L’accesso agli altri servizi on line della BAL è sempre aperto agli utenti.
  3. Gli utenti della BAL che possono fruire dei servizi, spazi e strumenti, fisici e digitali si possono distinguere in:
    • Utenti istituzionali: personale sanitario, ricercatrici e ricercatori, personale tecnico-amministrativo del Servizio sanitario regionale del Lazio; personale legato da un rapporto formale di lavoro, ricerca o didattica la Regione Lazio.
    • Utenti esterni (utenza ospite): tutti coloro che non rientrano nell’utenza istituzionale, professioniste e professionisti sanitari di altre Regioni e Provincie autonome, cittadine e cittadini interessati all’approfondimento di tematiche riguardanti la salute e la sanità pubblica.

Impegni da parte della BAL

La BAL si impegna ad erogare i servizi nel rispetto dell’uguaglianza dei diritti degli utenti, con la massima disponibilità e collaborazione.

Impegni da parte degli utenti

Gli utenti sono tenuti ad usufruire dei servizi nel rispetto delle normative vigenti sul diritto d’autore, sul copyright e, per quanto riguarda l’accesso alla documentazione della Biblioteca Digitale, nel rispetto di quanto previsto dai contratti sottoscritti da Deplazio con i detentori dei diritti.

Gli utenti sono responsabili del buon uso delle attrezzature e della buona conservazione dei volumi presi in consultazione e sono tenuti a restituirli puntualmente.

Norme transitorie e finali

  1. La facoltà di approvare ed eventualmente modificare il presente Regolamento spetta al Coordinamento editoriale della BAL.
  2. Il Regolamento entra in vigore a partire dalla data di approvazione da parte Coordinamento editoriale della BAL, così come le eventuali modifiche ad esso apportate.

Regolamento approvato dalla Commissione della Biblioteca Alessandro Liberati.