BAL Lazio

Dipendenze

tossicodipendenze

La Regione Lazio, attraverso la Biblioteca medica online Alessandro Liberati, promuove l’attività di documentazione scientifica a supporto dei servizi sanitari pubblici per le dipendenze patologiche e degli Enti del privato sociale che si occupano di dipendenze. Nell’ambito di questo progetto è stato attivato un servizio di orientamento e approfondimento on-line sul tema delle dipendenze che consente agli operatori sanitari di:

  1. accedere in tempo reale alle più recenti e affidabili informazioni e raccomandazioni nel settore delle dipendenze;
  2. prendere decisioni cliniche basate su evidenze scientifiche e contribuendo così a una miglior assistenza sanitaria per tutti i cittadini.

Anche per chi opera nel campo delle tossicodipendenze, La Biblioteca Alessandro Liberati ha abilitato l’accesso a UpToDate, strumento di supporto alle decisioni cliniche “Evidence Based”, utilizzato per trovare risposte a quesiti clinici e per la formazione continua in medicina in più di 30.000 strutture nel mondo.
Per accedere ad UpToDate da un qualunque computer all’interno della rete del vostro servizio sarà sufficiente cliccare su: UpToDate nella home page della BAL.


News

Le dipendenze nel Lazio nel 2016

Le dipendenze nel Lazio nel 2016

PUBBLICATO IL 26 Settembre 2017

Invecchiamento della popolazione in trattamento, uso problematico di più sostanze, diminuzione dell’assunzione di eroina per via iniettiva e della sua frequenza d’uso. Questi gli elementi principali che emergono dall’ultimo Rapporto sulle Dipendenze Patologiche nel Lazio, che riporta i dati disponibili sulle caratteristiche delle persone che assumono sostanze o hanno un comportamento di gioco d’azzardo patologico, ...

Leggi tutto

Dolore cronico e oppiacei: la lezione americana

Dolore cronico e oppiacei: la lezione americana

PUBBLICATO IL 2 Agosto 2017

Mentre da noi, in Italia, si parla di “oppiofobia” nel trattamento del dolore, negli Stati Uniti si denuncia una “epidemia” di abuso di farmaci oppioidi. Negli USA si è registrato un progressivo aumento delle prescrizioni oppioidi: circa dieci milioni di persone assumono oppioidi a lungo termine per il dolore cronico e nel 2015 si sono verificati ...

Leggi tutto

Relazione europea sulla droga: attenzione alle nuove sostanze

Relazione europea sulla droga: attenzione alle nuove sostanze

PUBBLICATO IL 5 Luglio 2017

È stato presentato a Bruxelles il rapporto annuale dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze. Dal documento emerge che in Italia si è registrato un leggero calo dei decessi legati all’abuso di sostanze, mentre a livello europeo sono in aumento. Tra gli altri aspetti messi in evidenza dall’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (EMCDDA), in ...

Leggi tutto

Trattamento sostitutivo nella dipendenza da oppiacei: attenzione al “mese d’oro”

Trattamento sostitutivo nella dipendenza da oppiacei: attenzione al “mese d’oro”

PUBBLICATO IL 12 Maggio 2017

L’uso di metadone o buprenorfina come trattamento sostitutivo nella dipendenza da oppiacei sarebbe associato a una riduzione della mortalità, secondo una metanalisi del BMJ. Dalle banche dati Medline, Embase, PsycINFO, and LILACS sono stati individuati 19 studi di coorte, con 122 885 soggetti trattati con metadone per 1.3-13.9 anni e 15 831 trattati con buprenorfina per 1.1-4.5 anni. ...

Leggi tutto

Pacchetti di sigarette no logo: una nuova arma contro il fumo?

Pacchetti di sigarette no logo: una nuova arma contro il fumo?

PUBBLICATO IL 9 Maggio 2017

Dopo i nuovi divieti introdotti nel 2016, l’ultima arma, in ordine di tempo, per contrastare l’abitudine al fumo potrebbe consistere nel divieto di vendita di pacchetti con il logo dell’azienda produttrice. In Australia fin dal 2012 i pacchetti di sigarette non possono riportare il logo, devono avere un colore standard e il nome della marca ...

Leggi tutto

BAL: una nuova area tematica dedicata alle dipendenze

BAL: una nuova area tematica dedicata alle dipendenze

PUBBLICATO IL 14 Marzo 2017

Notizie, risorse e revisioni sistematiche del Gruppo Cochrane Droghe e Alcol tradotte in italiano sono ora accessibili dalla BAL. L’iniziativa vuole essere un sostegno ai servizi sanitari per le dipendenze patologiche e agli Enti del privato sociale. L’esperienza e la formazione sul campo sono fondamentali e insostituibili, come lo sono le evidenze di efficacia sulle quali ...

Leggi tutto

Gli effetti della marijuana in gravidanza

Gli effetti della marijuana in gravidanza

PUBBLICATO IL 25 Gennaio 2017

Le donne che pianificano una gravidanza, e durante la gravidanza stessa, dovrebbero evitare il consumo di marijuana o di altri cannabinoidi, sia a scopo ricreativo sia per trattare la nausea. È il messaggio chiave di un articolo pubblicato sul JAMA che prende lo spunto dai risultati di una recente indagine condotta negli Stati Uniti pubblicata sullo ...

Leggi tutto

L’effetto “zombie” di una nuova droga sintetica

L’effetto “zombie” di una nuova droga sintetica

PUBBLICATO IL 24 Gennaio 2017

Era il 12 luglio 2016 quando, nel pieno dell’estate newyorkese, per le vie di Brooklyn furono avvistate una trentina di persone le cui condizioni, secondo i testimoni oculari, ricordavano quelle degli zombie. Ne diede subito conto un articolo del New York Times, corredato da un video, che parla di una tribù di persone “barcollanti, in ...

Leggi tutto

Abuso di sostanze psicostimolanti e interventi psicosociali

Abuso di sostanze psicostimolanti e interventi psicosociali

PUBBLICATO IL 23 Novembre 2016

L’abuso di sostanze psicostimolanti è un problema in crescita, sia di tipo medico che sociale. Un gruppo italiano di ricercatori ha analizzato le evidenze disponibili sugli interventi di carattere psicologico e sociale in una nuova revisione Cochrane. “A oggi non c’è nessun tipo di intervento riconosciuto come certamente efficace dalla comunità scientifica per prevenire o ridurre ...

Leggi tutto

Sigarette elettroniche: aiutano a smettere di fumare?

Sigarette elettroniche: aiutano a smettere di fumare?

PUBBLICATO IL 20 Settembre 2016

Per cercare di capire quale sia l’utilità delle sigarette elettroniche, la Cochrane Library ha aggiornato una precedente revisione del 2014 aggiungendo, ai 13 studi già inclusi, 11 nuovi studi. Tra gli studi valutati, solo due sono trial randomizzati controllati (RCT), uno condotto in Nuova Zelanda e uno in Italia. Gli RCT confrontavano entrambi sigarette elettroniche ...

Leggi tutto