BAL Lazio

Disturbi dello spettro autistico: l’impegno della Regione Lazio

bambino alla finestra

La Regione Lazio ha deciso di intervenire con una rete di servizi integrati per sostenere i ragazzi e le famiglie e valorizzare le loro potenzialità

Le iniziative:
Una rete di servizi integrati per sostenere i ragazzi e le famiglie. I nuovi servizi che la Regione sostiene spazieranno in tutte le dimensioni della vita quotidiana delle persone con autismo: dalla scuola all’inclusione sociale, dai trattamenti alla riabilitazione fino all’inserimento lavorativo. Il tema del lavoro infatti è centrale, perché l’80% di di questi ragazzi non ha un’occupazione.

Creazione di un Tavolo trasversale che coinvolge diversi attori. L’obiettivo del tavolo creato dalla Regione è quello di dare dare vita a una serie di servizi e interventi per l’autismo. Al nuovo organismo parteciperanno i referenti della Cabina di regia della sanità e quelli degli assessorati alle Politiche sociali, al Lavoro, alla Formazione e all’Agricoltura, per le competenze in tema di agricoltura sociale.

Uno strumento utile per reperire dati e informazioni sulla diffusione delle patologie. Tra le altre cose il Tavolo potrà contare anche sulla collaborazione con le associazioni dei familiari delle persone con autismo, con il Terzo settore e con i distretti socio-assistenziali e sanitari del Lazio. Uno degli obiettivi principali sarà quello di promuovere gli screening per la diagnosi precoce con l’aiuto dei pediatri di famiglia. Il lavoro avrà il supporto dell’Istituto superiore di sanità e dell’Ufficio scolastico regionale.

In sintonia con tali iniziative, la BAL mette a disposizione un inquadramento teorico dei disturbi dello spettro autistico a cura di Giovanni Valeri (UOC Neuropsichiatria Infantile, Dipartimento di Neuroscienze Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma) e Giacomo Vivanti (Olga Tennison Autism Research Centre, School of Psychological Science, La Trobe University, Bundoora Campus Melbourne, Australia). Nell’ottica di un approccio integrato, vengono presentati i principali interventi farmacologici e psicosociali e comportamentali.

Le pagine BAL sui disturbi dello spettro autistico

Fonti:
Regione Lazio. La Regione sostiene le persone con autismo e le loro famiglie, 02/04/2015.
Valeri G, Vivanti G. (2015). I disturbi dello spettro autistico. In: Vicari S, Vitiello B, eds. Terapia integrata in psichiatria dell’età evolutiva. Roma, Il Pensiero Scientifico Editore.

Per approfondire:
Ministero della Salute. Autismo.
Istituto Superiore di Sanità. Autismo. I centri regionali di riferimento (Lazio).

Accedi agli articoli

Garutti M et al. Checkpoint inhibitors, fertility, pregnancy, and sexual life: a systematic review. ESMO Open 2021;6(5):100276.

Hauptman M et al. Individual- and community-level factors associated with detectable and elevated blood lead levels in US children: results from a national clinical laboratory. JAMA Pediatr. Published online September 27, 2021. doi:10.1001/jamapediatrics.2021.3518

Marcus GM et al. Acute consumption of alcohol and discrete atrial fibrillation events. Ann Intern Med 2021 Aug 31. doi: 10.7326/M21-0228. Epub ahead of print. PMID: 34461028.

Fakir AMS et al. Pandemic catch-22: the role of mobility restrictions and institutional inequalities in halting the spread of COVID-19. PLOS ONE 2021; 16(6): e0253348.

Alemany S, Avella-García C, Liew Z, et al. Prenatal and postnatal exposure to acetaminophen in relation to autism spectrum and attention-deficit and hyperactivity symptoms in childhood: Meta-analysis in six European population-based cohorts. Eur J Epidemiol (2021). https://doi.org/10.1007/s10654-021-00754-4

Salazar de Pablo G et al. Universal and selective interventions to prevent poor mental health outcomes in young people: systematic review and meta-analysis. Harvard Review of Psychiatry 2021;29 (3) 196-215.

Currie JM et al. Prescribing of opioid analgesics and buprenorphine for opioid use disorder during the covid-19 pandemic. JAMA Netw Open 2021;4(4):e216147.

Marson A, Burnside G, Appleton R, et al.; SANAD II collaborators. The SANAD II study of the effectiveness and cost-effectiveness of valproate versus levetiracetam for newly diagnosed generalised and unclassifiable epilepsy: an open-label, non-inferiority, multicentre, phase 4, randomised controlled trial. Lancet 2021;397(10282):1375-1386.

Marson A, Burnside G, Appleton R, et al.; SANAD II collaborators. The SANAD II study of the effectiveness and cost-effectiveness of levetiracetam, zonisamide, or lamotrigine for newly diagnosed focal epilepsy: an open-label, non-inferiority, multicentre, phase 4, randomised controlled trial. Lancet 2021;397(10282):1363-1374.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.