BAL Lazio

HTA

HTA – Presentazione

Pubblicato lunedì 5 Maggio 2014

L’HTA è un approccio multidimensionale e multidisciplinare per l’analisi delle implicazioni cliniche, assistenziali, sociali, organizzative, economiche, etiche e legali di una tecnologia sanitaria (apparecchiature biomedicali, dispositivi medici, farmaci, procedure cliniche, software, modelli organizzativi, programmi di prevenzione e promozione della salute), attraverso la valutazione di più dimensioni quali l’efficacia, la sicurezza, i costi, l’impatto sociale e organizzativo.

L’obiettivo dell’HTA è valutare gli effetti reali e/o potenziali della tecnologia, sia a priori sia durante l’intero ciclo di vita, nonché le conseguenze che l’introduzione o l’esclusione di un intervento hanno per il sistema sanitario, l’economia e la società.

In sintesi, l’HTA intende valutare il contributo di una tecnologia, in assoluto e in relazione ad altre tecnologie, quando calata in un percorso assistenziale.

Cosa valuta l’HTA e secondo quali dimensioni

Cosa valuta: esempi di tecnologie sanitarie

  • Strategie di prevenzione, programmi vaccinali e di screening.
  • Metodi diagnostici e terapeutici.
  • Strumentazioni e apparecchiature elettromedicali.
  • Farmaci.
  • Metodi di riabilitazione e prevenzione.
  • Sistemi organizzativi e di supporto all’interno dei quali è erogata l’assistenza sanitaria.
  • Programmi di finanziamento dell’assistenza sanitaria.

Specifiche dimensioni

  • Proprietà tecniche e sicurezza (effetti collaterali, avversi o complicanze, rischi, tollerabilità e tossicità).
  • Efficacia teorica ed efficacia nella pratica clinica reale.
  • Efficienza (costi-efficacia e costi-benefici).
  • Impatto sul sistema sanitario, sia dal punto di vista organizzativo (risorse necessarie all’implementazione, sia umane, sia culturali o finanziarie) sia strutturale.
  • Accettabilità e sostenibilità sociale: aspetti etici, medico-legali e socio-sanitari in genere.

Archiviato in ,

Una citazione di “HTA – Presentazione

  1. Roberta Breschi

    Non tutte le persone di lingua italiana hanno l’obbligo di conoscere l’inglese. HTA potrebbe invero avere anche un impatto sulla maggiore consapevolezza da parte dei cittadini circa la valenza di lodevoli iniziative italiane in campo sanitario, le quali se compatibili con la razionalizzazione del risparmio in sanità, possano essere di effettivo beneficio per la propria salute e qualità di vita. Un cittadino consapevole anche se non direttamente addetto a strutture sanitarie o comunque impegnato in tale settore , è già una risorsa importante per la ottimizzazione della domanda di cure appropriate in contesti sanitari efficienti ed efficaci.E’ importante pertanto che la iniziativa sia accessibile a tutti anche in lingua italiana, tra l’altro lingua di cui dobbiamo essere orgogliosi in italia a nel mondo.
    Cordialità Roberta Breschi Fisico Sanitario già Dirigente SSR Lazio

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi agli articoli

Ouldali N et al. Association of intravenous immunoglobulins plus methylprednisolone vs immunoglobulins alone with course of fever in multisystem inflammatory syndrome in children. JAMA. February 1, 2021. Epub ahead of print. doi:10.1001/jama.2021.0694

Freedman RA et al. Individualizing surveillance mammography for older patients after treatment for early-stage breast cancer: multidisciplinary expert panel and International Society of Geriatric Oncology Consensus Statement. JAMA Oncol. Published online January 28, 2021. doi:10.1001/jamaoncol.2020.7582

Fontanella CA et al. Association of cannabis use with self-harm and mortality risk among youths with mood disorders. JAMA Pediatr. Published online January 19, 2021. doi:10.1001/jamapediatrics.2020.5494

Goldenberg JZ et al. Efficacy and safety of low and very low carbohydrate diets for type 2 diabetes remission: systematic review and meta-analysis of published and unpublished randomized trial data. BMJ 2021;372:m4743

Huang J, Yang F, Chien W, et al. Risk of substance use disorder and its associations with comorbidities and psychotropic agents in patients with autism. JAMA Pediatr. Published online January 04, 2021.

Ezekowitz JA et al. Is there a sex gap in surviving an acute coronary syndrome or subsequent development of heart failure? Circulation, 30 november 2020.

Collaborative Group on Hormonal Factors in Breast Cancer. Type and timing of menopausal hormone therapy and breast cancer risk: individual participant meta-analysis of the worldwide epidemiological evidence. Lancet 2019;394(10204):1159-68.

Vinogradova Y et al. Use of hormone replacement therapy and risk of breast cancer: nested case-control studies using the QResearch and CPRD databases. BMJ 2020; 371 :m3873

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.