BAL Lazio

HTA

HTA – Presentazione

Pubblicato lunedì 5 Maggio 2014

L’HTA è un approccio multidimensionale e multidisciplinare per l’analisi delle implicazioni cliniche, assistenziali, sociali, organizzative, economiche, etiche e legali di una tecnologia sanitaria (apparecchiature biomedicali, dispositivi medici, farmaci, procedure cliniche, software, modelli organizzativi, programmi di prevenzione e promozione della salute), attraverso la valutazione di più dimensioni quali l’efficacia, la sicurezza, i costi, l’impatto sociale e organizzativo.

L’obiettivo dell’HTA è valutare gli effetti reali e/o potenziali della tecnologia, sia a priori sia durante l’intero ciclo di vita, nonché le conseguenze che l’introduzione o l’esclusione di un intervento hanno per il sistema sanitario, l’economia e la società.

In sintesi, l’HTA intende valutare il contributo di una tecnologia, in assoluto e in relazione ad altre tecnologie, quando calata in un percorso assistenziale.

Cosa valuta l’HTA e secondo quali dimensioni

Cosa valuta: esempi di tecnologie sanitarie

  • Strategie di prevenzione, programmi vaccinali e di screening.
  • Metodi diagnostici e terapeutici.
  • Strumentazioni e apparecchiature elettromedicali.
  • Farmaci.
  • Metodi di riabilitazione e prevenzione.
  • Sistemi organizzativi e di supporto all’interno dei quali è erogata l’assistenza sanitaria.
  • Programmi di finanziamento dell’assistenza sanitaria.

Specifiche dimensioni

  • Proprietà tecniche e sicurezza (effetti collaterali, avversi o complicanze, rischi, tollerabilità e tossicità).
  • Efficacia teorica ed efficacia nella pratica clinica reale.
  • Efficienza (costi-efficacia e costi-benefici).
  • Impatto sul sistema sanitario, sia dal punto di vista organizzativo (risorse necessarie all’implementazione, sia umane, sia culturali o finanziarie) sia strutturale.
  • Accettabilità e sostenibilità sociale: aspetti etici, medico-legali e socio-sanitari in genere.

Tagged ,

One thought on “HTA – Presentazione”

  1. Roberta Breschi ha detto:

    Non tutte le persone di lingua italiana hanno l’obbligo di conoscere l’inglese. HTA potrebbe invero avere anche un impatto sulla maggiore consapevolezza da parte dei cittadini circa la valenza di lodevoli iniziative italiane in campo sanitario, le quali se compatibili con la razionalizzazione del risparmio in sanità, possano essere di effettivo beneficio per la propria salute e qualità di vita. Un cittadino consapevole anche se non direttamente addetto a strutture sanitarie o comunque impegnato in tale settore , è già una risorsa importante per la ottimizzazione della domanda di cure appropriate in contesti sanitari efficienti ed efficaci.E’ importante pertanto che la iniziativa sia accessibile a tutti anche in lingua italiana, tra l’altro lingua di cui dobbiamo essere orgogliosi in italia a nel mondo.
    Cordialità Roberta Breschi Fisico Sanitario già Dirigente SSR Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accedi agli articoli

Cascino TM, Somanchi S, Colvin M et al. Racial and sex inequities in the use of and outcomes after left ventricular assist device implantation among medicare beneficiaries. JAMA Netw Open 2022;5(7):e2223080.

Ma H et al. Adding salt to foods and hazard of premature mortality. Eur Heart J. 2022 Jul 10:ehac208. doi: 10.1093/eurheartj/ehac208. Epub ahead of print. PMID: 35808995.

Clarke PM et al. The comparative mortality of an elite group in the long run of history: an observational analysis of politicians from 11 countries. Eur J Epidemiol 2022:23:1-9.

Wang P et al. Associations between long-term drought and diarrhea among children under five in low- and middle-income countries. Nat Commun 2022;13(1):3661.

McDonagh MS et al. Cannabis-based products for chronic pain : a systematic review. Ann Intern Med. 2022 Jun 7. doi: 10.7326/M21-4520. Epub ahead of print. PMID: 35667066.

Global Burden of Disease 2019 Cancer Collaboration et al. Cancer Incidence, Mortality, Years of Life Lost, Years Lived With Disability, and Disability-Adjusted Life Years for 29 Cancer Groups From 2010 to 2019: A Systematic Analysis for the Global Burden of Disease Study 2019. JAMA Oncol 2022;8(3):420-444.

Dehmer SP et al. Aspirin use to prevent cardiovascular disease and colorectal cancer: a decision analysis: technical report [Internet]. Rockville (MD): Agency for Healthcare Research and Quality (US); 2015 Sep. Report No.: 15-05229-EF-1.

Ezekowitz JA et al.; SODIUM-HF Investigators. Reduction of dietary sodium to less than 100 mmol in heart failure (SODIUM-HF): an international, open-label, randomised, controlled trial. Lancet 2022:S0140-6736(22)00369-5.

Fang Z et al. The role of mendelian randomization studies in deciphering the effect of obesity on cancer. JNCI: Journal of the National Cancer Institute 2022; 114 (3); 361-71.

Wong Chung JERE et al. Time to functional recovery after laser tonsillotomy performed under local anesthesia vs conventional tonsillectomy with general anesthesia among adults: a randomized clinical trial. JAMA Netw Open 2022;5(2):e2148655. JAMA Netw Open. 2022;5(2):e2148655.

Sundbøll J. Risk of parkinson disease and secondary parkinsonism in myocardial infarction survivors. Journal of the American Heart Association 2022; doi: 10.1161/JAHA.121.022768

Ferroni E et al. Gender related differences in gastrointestinal bleeding with oral anticoagulation in atrial fibrillation. J Cardiovasc Pharmacol Ther 2022;27:10742484211054609.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine