BAL Lazio

Il metodo GRADE

metodo-grade

Il GRADE – Grading of Recommendations, Assessment, Development and Evaluation (http://www.gradeworkinggroup.org/), nato nel 2000, è oggi diventato lo strumento di riferimento per la valutazione della affidabilità delle prove scientifiche e per la formulazione di raccomandazioni cliniche basate sulle evidenze: ad oggi più di 100 organizzazioni in 19 paesi in tutto il mondo supportano o utilizzano questo metodo.

Il GRADE ha sviluppato un approccio condiviso, sensibile e trasparente per valutare la qualità delle prove e la forza delle raccomandazioni. Inoltre, un aspetto peculiare del sistema GRADE è l’integrazione della valutazione della qualità metodologica delle prove disponibili con altri aspetti quali: fattibilità e trasferibilità dell’intervento proposto; benefici e rischi attesi e loro rilevanza; implicazioni organizzative, economiche, sociali e finanziarie (rispetto al contesto).

Il metodo GRADE viene utilizzato per valutare la qualità delle prove disponibili e, per le linee guida, la forza delle raccomandazioni. Il metodo GRADE, infatti, oltre che per le LG, viene applicato sistematicamente nelle revisioni Cochrane.

In Italia, il tema dello sviluppo delle Linee Guida e della loro qualità metodologica è all’ordine del giorno alla luce del recente decreto sulla responsabilità professionale. Il riconoscimento del Dipartimento di Epidemiologia – ASL Roma1 della Regione Lazio come primo centro GRADE in Italia (Lazio Region-ASL Rome 1 GRADE Center) rappresenta una opportunità per sviluppare collaborazioni a livello regionale, nazionale ed internazionale per la produzione di Linee Guida e raccomandazioni cliniche basate sulle migliori prove scientifiche, utilizzando gli approcci più innovativi disponibili a livello internazionale.

Per la bibliografia di riferimento, vi rimandiamo al sito del GRADE, con la serie di articoli pubblicati sul BMJ e sul Journal of Clinical Epidemiology. Per iniziare, segnaliamo qui GRADE: an emerging consensus on rating quality of evidence and strength of recommendations (2008) e GRADE guidelines: 1. Introduction—GRADE evidence profiles and summary of findings tables (2011).

Guida al metodo GRADE

Le videointerviste

Le notizie

Eventi formativi e convegni
26-27 giugno 2017 – L’utilizzo del GRADE per lo sviluppo di linee guida: un workshop
16 maggio 2018 – ANDIAMO PER GRADE: dalle prove disponibili alla formulazione delle raccomandazioni cliniche utilizzando il metodo GRADE

 

Accedi agli articoli

Zichi C et al. Adoption of multiple primary endpoints in phase III trials of systemic treatments in patients with advanced solid tumours. A systematic review. Eur j Canc 2021;149:49-60.

Seidler AN et al.; on behalf of the International Liaison Committee On Resuscitation Neonatal Life Support Task Force. Umbilical cord management for newborns <34 weeks' gestation: a meta-analysis. Pediatrics 2021; 147 (3) e20200576.

Gabrhelík R et al. Cannabis use during pregnancy and risk of adverse birth outcomes: a longitudinal cohort study. Eur Addict Res 2020. doi: 10.1159/000510821e

Ouldali N et al. Association of intravenous immunoglobulins plus methylprednisolone vs immunoglobulins alone with course of fever in multisystem inflammatory syndrome in children. JAMA. February 1, 2021. Epub ahead of print. doi:10.1001/jama.2021.0694

Freedman RA et al. Individualizing surveillance mammography for older patients after treatment for early-stage breast cancer: multidisciplinary expert panel and International Society of Geriatric Oncology Consensus Statement. JAMA Oncol. Published online January 28, 2021. doi:10.1001/jamaoncol.2020.7582

Fontanella CA et al. Association of cannabis use with self-harm and mortality risk among youths with mood disorders. JAMA Pediatr. Published online January 19, 2021. doi:10.1001/jamapediatrics.2020.5494

Goldenberg JZ et al. Efficacy and safety of low and very low carbohydrate diets for type 2 diabetes remission: systematic review and meta-analysis of published and unpublished randomized trial data. BMJ 2021;372:m4743

Huang J, Yang F, Chien W, et al. Risk of substance use disorder and its associations with comorbidities and psychotropic agents in patients with autism. JAMA Pediatr. Published online January 04, 2021.

Ezekowitz JA et al. Is there a sex gap in surviving an acute coronary syndrome or subsequent development of heart failure? Circulation, 30 november 2020.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.