Notizie

Home / Notizie

Una recente analisi dei dati provenienti da quasi tutti gli Stati membri dell'Organizzazione Mondiale della Sanità dimostra chiaramente il legame tra l'inquinamento atmosferico e la mortalità per malattie cardiovascolari, con un numero maggiore di decessi associati all'inquinamento atmosferico nei Paesi a basso reddito rispetto a quelli ad alto reddito. In tutti i 183 Paesi inclusi …

Uno studio descrittivo qualitativo condotto da ricercatori finlandesi e pubblicato sul Journal of Advanced Nursing ha esplorato le percezioni degli operatori sanitari che lavorano nell’assistenza sanitaria primaria in materia di stili di vita sani per la prevenzione del diabete tipo 2 e di altre malattie croniche tra gli immigrati. Attraverso 4 focus group e interviste …

Nel contesto dello scenario bellico attuale, caratterizzato dall'impiego sempre più diffuso di armamenti tecnologicamente avanzati, l'Associazione Italiana di Epidemiologia (AIE) ha proposto un position paper per evidenziare le gravi conseguenze di questi conflitti sulla salute globale, un appello sottoscritto anche da molte altre associazioni di area biomedica (e ancora sottoscrivibile qui). Le parole crude ma …

Prendendo le mosse dal libro "Social fame" di Laura Dalla Ragione e Raffaela Vanzetta (Il Pensiero Scientifico Editore), nel corso della BAL Talk sono stati approfonditi gli aspetti più rilevanti del rapporto tra i social e i disturbi del comportamento alimentare, soffermandoci anche sulla questione più generale dell’influenza dei fattori "di società". In tre interviste …

L’aumento dei tassi di ADHD e la disinformazione che nasce dai social media creano preoccupazioni sia sul fronte della diagnosi che su quello del trattamento. Ne parla un'analisi pubblicata sul BMJ. Negli ultimi anni, la prevalenza del disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) nei bambini ha registrato un aumento significativo in vari Paesi (la Germania …

Grazie all’uso dell’intelligenza artificiale, nei pazienti affetti da depressione maggiore è ora possibile prevedere entro una settimana se un antidepressivo funzionerà. Con l’aiuto di un algoritmo di IA, una scansione cerebrale e le informazioni cliniche dei soggetti, i ricercatori dell’UMC di Amsterdam e del Radboudumc hanno anticipare fino a 8 settimane se il farmaco avrebbe …

In una recente surevy condotta tra i sopravvissuti al tumore, sono emerse tendenze sulla comunicazione tra pazienti e medici che destano un certo allarme e che sottolineano il profondo impatto che queste carenze possono avere sui risultati dell'assistenza sanitaria. L'indagine ha rivelato che le interruzioni della comunicazione riscontrate più spesso riguardano proprio il mancato scambio …

L'assunzione regolare di cioccolato fondente può ridurre significativamente il rischio di ipertensione essenziale. È quanto emerge da un nuova ricerca pubblicata sulla rivista Scientific Reports. Lo studio ha rivelato una riduzione significativa del rischio di ipertensione essenziale con l'assunzione di cioccolato fondente. Inoltre, è stata osservata una interessante associazione negativa tra l'assunzione di cioccolato fondente …

Il trattamento con testosterone negli uomini di mezza età e anziani affetti da ipogonadismo non sembra ridurre il rischio di fratture cliniche, ma, al contrario e inaspettatamente, aumenta significativamente il rischio, secondo una recente analisi pubblicata sul New England Journal of Medicine. I risultati provengono da una sottoanalisi dello studio TRAVERSE in doppio cieco, randomizzato, …

eBook InPratica

Raccolte monografiche del Pensiero Scientifico Editore
Non sei un abbonato

UpToDate

La più autorevole piattaforma di informazioni cliniche Evidence Based.
Risposte rapide ai quesiti della pratica clinica.
Come usare