Home / Notizie / BAL Talk 46 | i misteri del medical publishing.…

BAL Talk 46 | i misteri del medical publishing. Peer review, impact factor, open access e riviste predatorie…

Giovedì 4 aprile 2024 (ore 15:00-16:30). Ogni anno vengono pubblicati oltre cinque milioni di articoli scientifici, con trentamila riviste indicizzate nei database internazionali. Centotrenta milioni di ore di lavoro non remunerato da parte di medici e ricercatori per una peer review che mostra ormai la corda. Diecimila articoli ritirati. Dietro questi dati c’è un’industria valutata circa 30 miliardi di dollari che genera profitti paragonabili ai colossi informatici. “Lo stato dell’editoria scientifica non è mai stato così precario come oggi” dice Richard Horton, direttore del Lancet. La BAL Talk si propone di riflettere e far riflettere su questi temi attraverso gli spunti offerti da “Sul pubblicare in medicina” di Luca De Fiore (Il Pensiero Scientifico Editore).

L’incontro si terrà presso il Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio, Via Cristoforo Colombo 112, Roma

BAL Talk 46 (PDF)

 

Introducono:
MARINA DAVOLI
Direttore del Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio, ASL Roma 1

ANTONIO ADDIS
Responsabile dell’Ufficio di Epidemiologia del Farmaco, Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio, ASL Roma 1

 

Intervengono:
ANNA ACAMPORA
Medico, UOC Epidemiologia dello Stato di Salute della Popolazione, Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio, ASL Roma 1

VALERIA BELLEUDI
UOSD Epidemiologia del Farmaco, Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio, ASL Roma 1

FRANCESCO FORASTIERE
Visiting professor all’Imperial College di Londra, dirige la rivista Epidemiologia & Prevenzione

GIUSEPPE IPPOLITO
Professore di malattie infettive presso l’Università internazionale di Scienze della salute Unicamillus; già direttore generale del Ministero della salute

FRANCESCA MATALONI
Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio, ASL Roma 1

MATTEO RENZI
Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio, ASL Roma 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *