BAL Lazio

Notizie

Cistectomia radicale e chemioterapia: differenze di genere

Pubblicato lunedì 13 Gennaio 2020

Sulla rivista Clinical Genitourinary Cancer sta per essere pubblicata una revisione sistematica sugli studi che hanno riguardato l’effetto del genere sulla risposta chemioterapica e sugli esiti oncologici dopo cistectomia radicale e chemioterapia perioperatoria.

Sono vari i tumori con differenze di incidenza, diagnosi e sopravvivenza tra uomini e donne (per esempio, quello del colon retto, del polmone e quello testa-collo), differenze che hanno contribuito alla creazione di raccomandazioni specifiche per genere in oncologia.

Nel caso del carcinoma della vescica i pazienti maschi presentano un rischio 3-4 volte maggiore di sviluppare il tumore rispetto alle controparti femminili. Tra l’altro l’incidenza di UCB è aumentata del 25% più velocemente negli uomini rispetto alle donne negli ultimi dieci anni. Nonostante questa evidente disparità di genere nell’epidemiologia del carcinoma della vescica, ci sono evidenze che le donne presentino stadi di malattia più avanzati al momento della diagnosi primaria e possano avere esiti peggiori rispetto ai loro omologhi maschi. Di conseguenza il genere è stato incluso come prognostico per gli esiti del carcinoma della vescica nei vari tool predittivi.

Restava da chiarire l’effetto del genere sulla risposta chemioterapica e sugli esiti oncologici dopo cistectomia radicale (RC) e chemioterapia perioperatoria, problema di cui si è occupata la revisione sistematica di Kimura e colleghi. Sono stati selezionati 15 studi pubblicati tra il 2008-2019. Nel caso dei pazienti che avevano ricevuto la chemioterapia neoadiuvante (NAC), il genere femminile non era associato a una risposta completa (OR 0,94; IC 95%, 0,69 -1,26) né a una risposta completa o parziale (OR 0,96; IC 95%, 0,73-1,27). Inoltre, le pazienti che erano state sottoposte a RC e NAC avevano con maggiore probabilità tassi migliori di recidiva della malattia e di mortalità cancro-specifica rispetto ai pazienti maschi (HR 0,66; IC 95% 0,44-0,98; e HR 0,49; IC 95%, 0,29-0,81, rispettivamente). Per i pazienti che erano stati sottoposti a chemioterapia adiuvante, il genere femminile non era associato a mortalità complessiva (FC aggregata, 1,15; IC 95%, 0,7-1,89), recidiva della malattia (HR aggregata, 0,95; IC 95%, 0,74-1,23) e a mortalità specifica per cancro (HR aggregata, 1,07; IC 95%, 0,81-1,43). Infine le pazienti con carcinoma della vescica sembravano trarre maggiori benefici dalla NAC rispetto alle controparti maschili.

Fonte
Kimura S et al. Impact of gender on chemotherapeutic response and oncologic outcomes in patients treated with radical cystectomy and perioperative chemotherapy for bladder cancer: a systematic review and meta-analysis. Clin Genitourin Cancer. 2019 Dec 5. pii: S1558-7673(19)30358-1. doi: 10.1016/j.clgc.2019.11.007. [Epub ahead of print]

Tagged ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accedi agli articoli

Cascino TM, Somanchi S, Colvin M et al. Racial and sex inequities in the use of and outcomes after left ventricular assist device implantation among medicare beneficiaries. JAMA Netw Open 2022;5(7):e2223080.

Ma H et al. Adding salt to foods and hazard of premature mortality. Eur Heart J. 2022 Jul 10:ehac208. doi: 10.1093/eurheartj/ehac208. Epub ahead of print. PMID: 35808995.

Clarke PM et al. The comparative mortality of an elite group in the long run of history: an observational analysis of politicians from 11 countries. Eur J Epidemiol 2022:23:1-9.

Wang P et al. Associations between long-term drought and diarrhea among children under five in low- and middle-income countries. Nat Commun 2022;13(1):3661.

McDonagh MS et al. Cannabis-based products for chronic pain : a systematic review. Ann Intern Med. 2022 Jun 7. doi: 10.7326/M21-4520. Epub ahead of print. PMID: 35667066.

Global Burden of Disease 2019 Cancer Collaboration et al. Cancer Incidence, Mortality, Years of Life Lost, Years Lived With Disability, and Disability-Adjusted Life Years for 29 Cancer Groups From 2010 to 2019: A Systematic Analysis for the Global Burden of Disease Study 2019. JAMA Oncol 2022;8(3):420-444.

Dehmer SP et al. Aspirin use to prevent cardiovascular disease and colorectal cancer: a decision analysis: technical report [Internet]. Rockville (MD): Agency for Healthcare Research and Quality (US); 2015 Sep. Report No.: 15-05229-EF-1.

Ezekowitz JA et al.; SODIUM-HF Investigators. Reduction of dietary sodium to less than 100 mmol in heart failure (SODIUM-HF): an international, open-label, randomised, controlled trial. Lancet 2022:S0140-6736(22)00369-5.

Fang Z et al. The role of mendelian randomization studies in deciphering the effect of obesity on cancer. JNCI: Journal of the National Cancer Institute 2022; 114 (3); 361-71.

Wong Chung JERE et al. Time to functional recovery after laser tonsillotomy performed under local anesthesia vs conventional tonsillectomy with general anesthesia among adults: a randomized clinical trial. JAMA Netw Open 2022;5(2):e2148655. JAMA Netw Open. 2022;5(2):e2148655.

Sundbøll J. Risk of parkinson disease and secondary parkinsonism in myocardial infarction survivors. Journal of the American Heart Association 2022; doi: 10.1161/JAHA.121.022768

Ferroni E et al. Gender related differences in gastrointestinal bleeding with oral anticoagulation in atrial fibrillation. J Cardiovasc Pharmacol Ther 2022;27:10742484211054609.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine