BAL Lazio

Notizie

Covid-19: una malattia, molte domande

Pubblicato lunedì 23 Marzo 2020

Terza serie di “domande e risposte” sul Coronavirus 2019 a cura del sito Dottore, ma è vero che…?, ideato dalla FNOMCeO con l’obiettivo di offrire alla popolazione un’informazione accessibile, scientificamente solida e trasparente, e ai professionisti strumenti comunicativi nuovi per migliorare il rapporto tra medico e paziente. Sono disponibili anche la prima e la seconda parte.

Di fronte al SARS-CoV-2 siamo tutti uguali?

Di fronte al SARS-CoV-2 siamo tutti uguali?
Come avviene per tutte le malattie, anche nei confronti del virus SARS-CoV-2 non tutti siamo esposti al contagio e alle sue conseguenze nella stessa maniera.

In particolare i dati dimostrano che il virus provoca in proporzione più morti tra la popolazione anziana rispetto a quella più giovane. Si registrano poi tassi di letalità maggiori nel caso delle persone che soffrono contemporaneamente di altre patologie (malattie cardiovascolari e diabete, ma anche malattie respiratorie croniche, ipertensione e tumori). Infine, i dati dell’Istituto Superiore di Sanità indicano che Covid-19 ha un maggior tasso di letalità nella popolazione maschile, ma sulle ragioni di questa differenza, anche se ci sono ipotesi, non è ancora stata fatta luce.

Questo sul fronte sanitario. Ma la pandemia di Covid-19 minaccia di avere anche altre conseguenze che potrebbero colpire la popolazione in modo non omogeneo, rafforzando le disuguaglianze sociali ed economiche (leggi la scheda).


Per prevenire il contagio da coronavirus (SARS-CoV-2) è indispensabile indossare una mascherina?Per prevenire il contagio da coronavirus (SARS-CoV-2) è indispensabile indossare una mascherina?
Le mascherine funzionano (in parte) quando sono della migliore qualità e vengono usate nel modo giusto, purtroppo però le cattive abitudini e la falsa percezione di sicurezza possono renderle più un problema che una risorsa. Esistono infatti vari tipi di mascherine, per alcuni gli studi hanno dimostrato che non garantiscono una protezione sufficiente dai virus. È poi importante utilizzarle quando c’è reale necessità, attenendosi soprattutto alle precauzioni indicate come più importanti: dal lavaggio accurato delle mani a evitare di frequentare posti affollati (leggi la scheda).


Esiste un farmaco russo che cura la Covid-19?Esiste un farmaco russo che cura la Covid-19?
Si rincorrono in questa fase notizie più o meno fantasiose sull’efficacia di alcuni farmaci nei confronti dell’infezione Covid-19. L’Ardidol (principio attivo Umifenovir) è uno di questi. Si tratta di un antivirale, una categoria controversa di farmaci che dovrebbe agire sui meccanismi di replicazione dei virus e sulla risposta immunitaria per mitigare o abbreviare la malattia. Il farmaco non è in vendita in Italia e negli Stati Uniti, ma ne esistono altri simili utilizzati anche in Europa. A oggi comunque non ci sono prove scientifiche affidabili sulla sua efficacia e gli studi che lo riguardano sono abbastanza discutibili e pubblicati su riviste a basso impatto (leggi la scheda).

One thought on “Covid-19: una malattia, molte domande”

  1. germana cesarano ha detto:

    una persona positiva ma asintomatica per quanto tempo è contagiosa?

Rispondi a germana cesarano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accedi agli articoli

McDonagh MS et al. Cannabis-based products for chronic pain : a systematic review. Ann Intern Med. 2022 Jun 7. doi: 10.7326/M21-4520. Epub ahead of print. PMID: 35667066.

Global Burden of Disease 2019 Cancer Collaboration et al. Cancer Incidence, Mortality, Years of Life Lost, Years Lived With Disability, and Disability-Adjusted Life Years for 29 Cancer Groups From 2010 to 2019: A Systematic Analysis for the Global Burden of Disease Study 2019. JAMA Oncol 2022;8(3):420-444.

Dehmer SP et al. Aspirin use to prevent cardiovascular disease and colorectal cancer: a decision analysis: technical report [Internet]. Rockville (MD): Agency for Healthcare Research and Quality (US); 2015 Sep. Report No.: 15-05229-EF-1.

Ezekowitz JA et al.; SODIUM-HF Investigators. Reduction of dietary sodium to less than 100 mmol in heart failure (SODIUM-HF): an international, open-label, randomised, controlled trial. Lancet 2022:S0140-6736(22)00369-5.

Fang Z et al. The role of mendelian randomization studies in deciphering the effect of obesity on cancer. JNCI: Journal of the National Cancer Institute 2022; 114 (3); 361-71.

Wong Chung JERE et al. Time to functional recovery after laser tonsillotomy performed under local anesthesia vs conventional tonsillectomy with general anesthesia among adults: a randomized clinical trial. JAMA Netw Open 2022;5(2):e2148655. JAMA Netw Open. 2022;5(2):e2148655.

Sundbøll J. Risk of parkinson disease and secondary parkinsonism in myocardial infarction survivors. Journal of the American Heart Association 2022; doi: 10.1161/JAHA.121.022768

Ferroni E et al. Gender related differences in gastrointestinal bleeding with oral anticoagulation in atrial fibrillation. J Cardiovasc Pharmacol Ther 2022;27:10742484211054609.

Lowenstein M et al. Sustained implementation of a multicomponent strategy to increase emergency department-initiated interventions for opioid use disorder. Ann Emerg Med 2021:S0196-0644(21)01380-9.

Okereke OI et al. Effect of long-term supplementation with marine omega-3 fatty acids vs placebo on risk of depression or clinically relevant depressive symptoms and on change in mood scores: a randomized clinical trial. JAMA 2021;326(23):2385-2394.

Gaillard EA et al. European Respiratory Society clinical practice guidelines for the diagnosis of asthma in children aged 5-16 years. Eur Respir J 2021;58(5):2004173.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine