BAL Lazio

Notizie

Diabete: la carica dei 110 autori

Pubblicato martedì 21 Luglio 2015

Centodieci autori hanno contribuito a formare un terzo della base delle evidenze sui trattamenti farmacologici per il diabete: 48 di questi autori sono dipendenti di aziende farmaceutiche. Dobbiamo a 11 “super” autori il 10 per cento della produzione di evidenze sul tema.

Sono i principali risultati di una ricerca condotta da tre medici olandesi con il coordinamento di Edwin Gale (University of Bristol) pubblicata sul BMJ.

Lo studio. Sono stati ricercati su PubMed tutti i trial randomizzati controllati pubblicati tra il 1993 e il 2013 sui nuovi farmaci per il diabete. Sono stati individuati 3782 articoli di 13592 autori. Tra questi, 110 autori erano citati in 1227 (32.4%) articoli e una cerchia più ristretta di 11 autori aveva pubblicato 397 articoli (10.5%). Evidente l’aumento del numero di articoli pubblicati sui farmaci ipoglicemizzanti: da 22 nel 1993 a 566 nel 2013

Un ulteriore dato che emerge dalla ricerca è che l’82% dei 110 autori più prolifici proviene da quattro paesi: USA, Italia, Regno Unito e Germania. Tra questi, il 44% era impiegato presso aziende farmaceutiche e il 56% ricopriva una carica accademica ed era in stretto contatto con l’industria. Dei 991 RCT pubblicati dai 110 autori, 906 erano sponsorizzati da aziende private.

Guardando più da vicino la produzione degli 11 superautori, emerge che alcuni sono in grado di pubblicare tra i 7 e i 27 trial randomizzati controllati (dei quali da 5 a 25 su trattamenti ipoglicemizzanti).

Il quadro che emerge è quello di una ricerca fortemente condizionata dalla presenza delle aziende e da una ristretta cerchia di autori. Ma anche le istituzioni accademiche hanno delle responsabilità: sarebbe auspicabile, scrive Elizabeth Wager, autrice dell’editoriale di commento, che il sistema di valutazione prendesse in considerazione, oltre alla quantità di articoli, la loro qualità e il loro impatto, come anche l’attività didattica e di peer-review.

Fonti:
Holleman F, Uijldert M, Donswijk LF, Gale EAM. Productivity of authors in the field of diabetes: bibliographic analysis of trial publications. BMJ 2015;351:h2638
Wager E. Are prolific authors too much of a good thing? BMJ 2015;351:h2782

Tagged , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accedi agli articoli

McDonagh MS et al. Cannabis-based products for chronic pain : a systematic review. Ann Intern Med. 2022 Jun 7. doi: 10.7326/M21-4520. Epub ahead of print. PMID: 35667066.

Global Burden of Disease 2019 Cancer Collaboration et al. Cancer Incidence, Mortality, Years of Life Lost, Years Lived With Disability, and Disability-Adjusted Life Years for 29 Cancer Groups From 2010 to 2019: A Systematic Analysis for the Global Burden of Disease Study 2019. JAMA Oncol 2022;8(3):420-444.

Dehmer SP et al. Aspirin use to prevent cardiovascular disease and colorectal cancer: a decision analysis: technical report [Internet]. Rockville (MD): Agency for Healthcare Research and Quality (US); 2015 Sep. Report No.: 15-05229-EF-1.

Ezekowitz JA et al.; SODIUM-HF Investigators. Reduction of dietary sodium to less than 100 mmol in heart failure (SODIUM-HF): an international, open-label, randomised, controlled trial. Lancet 2022:S0140-6736(22)00369-5.

Fang Z et al. The role of mendelian randomization studies in deciphering the effect of obesity on cancer. JNCI: Journal of the National Cancer Institute 2022; 114 (3); 361-71.

Wong Chung JERE et al. Time to functional recovery after laser tonsillotomy performed under local anesthesia vs conventional tonsillectomy with general anesthesia among adults: a randomized clinical trial. JAMA Netw Open 2022;5(2):e2148655. JAMA Netw Open. 2022;5(2):e2148655.

Sundbøll J. Risk of parkinson disease and secondary parkinsonism in myocardial infarction survivors. Journal of the American Heart Association 2022; doi: 10.1161/JAHA.121.022768

Ferroni E et al. Gender related differences in gastrointestinal bleeding with oral anticoagulation in atrial fibrillation. J Cardiovasc Pharmacol Ther 2022;27:10742484211054609.

Lowenstein M et al. Sustained implementation of a multicomponent strategy to increase emergency department-initiated interventions for opioid use disorder. Ann Emerg Med 2021:S0196-0644(21)01380-9.

Okereke OI et al. Effect of long-term supplementation with marine omega-3 fatty acids vs placebo on risk of depression or clinically relevant depressive symptoms and on change in mood scores: a randomized clinical trial. JAMA 2021;326(23):2385-2394.

Gaillard EA et al. European Respiratory Society clinical practice guidelines for the diagnosis of asthma in children aged 5-16 years. Eur Respir J 2021;58(5):2004173.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine