Home / Notizie / Discectomia endoscopica transforaminale rispetto…

Discectomia endoscopica transforaminale rispetto all’intervento standard nella cura della sciatica

Uno studio randomizzato controllato multicentrico si è posto l’obiettivo di valutare la non inferiorità della discectomia endoscopica transforaminale (PTED) rispetto alla tecnica standard “open” (microdiscectomia) nella riduzione del dolore alle gambe causato da ernia del disco lombare.

In quattro ospedali dei Paesi Bassi, sono stati selezionati 613 pazienti di età compresa tra i 18 e i 70 anni che avevano indicazioni all’intervento chirurgico secondo le linee guida olandesi e riportavano almeno sei settimane di dolore irradiato alle gambe causato da ernia del disco lombare.

L’esito primario era il dolore alla gamba auto-riferito misurato a 12 mesi, su una scala analogica visiva 0-100. Gli esiti secondari includevano le complicazioni, i reinterventi, lo stato funzionale auto-riferito misurato con l’indice di disabilità di Oswestry, il livello di dolore alla schiena, la qualità della vita legata alla salute e il recupero auto-percepito.

A 12 mesi, i pazienti randomizzati alla PTED riportavano un miglioramento nel dolore alla gamba rispetto ai pazienti assegnati alla tecnica tradizionale. Nel gruppo PTED il sanguinamento perioperatorio è stato minore, così come la durata del ricovero in ospedale e i tempi della mobilizzazione postoperatoria rispetto al gruppo di confronto. Anche gli esiti secondari, come l’indice di disabilità, il dolore alla schiena, la qualità della vita correlata alla salute e il recupero auto-percepito, erano a favore della PTED. Entro un anno, nove pazienti (5%) nel gruppo PTED rispetto a 14 (6%) nel gruppo della microdiscectomia aperta hanno ripetuto l’intervento.

I risultati ci dicono che la PTED non è stata inferiore all’intervento standard nella riduzione del dolore alle gambe, ed ha anzi portato a risultati più favorevoli per il dolore alla gamba, il dolore alla schiena, lo stato funzionale, la qualità della vita e il recupero. Queste differenze, tuttavia, erano piccole e potrebbero non essere clinicamente rilevanti. La PTED può comunque essere considerata un’alternativa efficace alla microdiscectomia aperta nel trattamento della sciatica.

Fonte
Gadjradj PS et al. Full endoscopic versus open discectomy for sciatica: randomised controlled non-inferiority trial. BMJ 2022;376:e065846.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *