Home / Notizie / Dolore oncologico e cannabis: i risultati…

Dolore oncologico e cannabis: i risultati di una revisione

In base a una revisione della letteratura i farmaci a base di cannabis, inclusa la cannabis terapeutica, non hanno alleviato il dolore da cancro a chi non rispondeva alle terapie a base di oppioidi.

Dal 30% al 50% delle persone con tumore sperimenta dolore da moderato a grave. Gli oppioidi comunemente usati e raccomandati a questo scopo dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 10-15% dei casi non sono efficacie si rendono necessari nuovi analgesici per integrare o sostituire in modo efficace e sicuro gli oppioidi.

La revisione Cochrane si è occupata di analizzare 14 studi (da vari paesi, con prevalenza in nord-America) che hanno coinvolto 1823 persone.

Sei studi hanno confrontato uno spray orale (nabiximols) con una combinazione di derivazione vegetale di tetraidrocannabinolo (THC), il principale costituente psicoattivo della cannabis, e cannabidiolo (CBD), un ingrediente antinfiammatorio della cannabis, contro placebo. Sette studi hanno confrontato col placebo un cannabinoide artificiale che imita gli effetti del THC (nabilone). Di questi sette studi, due studi sono stati confrontati anche con la codeina. Uno studio ha confrontato il CBD con il placebo.

Sono emerse prove con moderata certezza che il nabiximols per mucosa orale e il THC sono inefficaci nell’alleviare il dolore da cancro refrattario agli oppioidi da moderato a severo. Esistono prove a bassa certezza che il nabilone sia inefficace nel ridurre il dolore associato alla radio-chemioterapia nelle persone con carcinoma della testa e del collo e con carcinoma polmonare non a piccole cellule. Vi sono prove di bassa certezza che una singola dose di analoghi sintetici del THC non sia superiore a una singola dose equivalente di morfina nel ridurre il dolore oncologico da moderato a grave. Infine esistono prove a bassa certezza che il CBD non aggiunge valore alle cure palliative da sole nella riduzione del dolore nelle persone con tumore in stadio avanzato.

Fonte
Häuser W, Welsch P, Radbruch L, Fisher E, Bell RF, Moore RA. Cannabis-based medicines and medical cannabis for adults with cancer pain. Cochrane Database Syst Rev 2023;6(6):CD014915.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *