BAL Lazio

Notizie

Esercizio e dieta in oncologia: le nuove linee guida ASCO

Pubblicato mercoledì 25 Maggio 2022

L’American Society of Clinical Oncology (ASCO) ha pubblicato sul Journal of Clinical Oncology le nuove linee guida sull’esercizio, la dieta e la gestione del peso durante il trattamento attivo del cancro negli adulti.

Le linee guida si concentrano specificamente sui pazienti oncologici sottoposti a trattamento attivo e sono state redatte da un gruppo di esperti multidisciplinari dopo una revisione sistematica della letteratura. Sono stati presi in considerazione solo i dati provenienti da studi randomizzati e controllati.

La raccomandazione principale consiste nel fatto che i clinici dovrebbero raccomandare esercizi aerobici e di resistenza ai pazienti sottoposti a trattamento attivo con intento curativo, per mitigare gli effetti collaterali associati alla terapia. I medici potrebbero anche suggerire l’esercizio preoperatorio per i pazienti che devono sottoporsi a un intervento chirurgico per cancro ai polmoni.

Un secondo punto chiave riguarda i cambiamenti dietetici. La linea guida afferma che non ci sono prove sufficienti per supportare una raccomandazione a favore o contro diete specifiche. Inoltre non esistono prove a supporto di interventi incentrati sulla perdita di peso o sulla prevenzione dell’aumento di peso durante la terapia attiva del cancro.

“Anche se la mancanza di una base di prove, in particolare per la dieta e la gestione del peso, ha limitato il numero di raccomandazioni formulate, il panel ha inserito l’esercizio nel trattamento del cancro per i pazienti che ricevono terapia sistemica e radioterapia, nonché potenzialmente nel contesto preoperatorio per pazienti con cancro ai polmoni”.

A sostegno della raccomandazione sull’attività fisica ci sono prove che dimostrano che gli esercizi durante il trattamento attivo riducono l’affaticamento, preservano l’idoneità cardiorespiratoria, il funzionamento fisico e la forza. In alcuni gruppi di pazienti, l’esercizio durante il trattamento attivo può anche migliorare la qualità della vita e ridurre l’ansia e la depressione, illustrano gli autori

C’è un basso rischio di eventi avversi associati all’esercizio durante il trattamento. Ma non c’erano informazioni sufficienti per raccomandare a favore o contro l’esercizio durante il trattamento per migliorare i risultati del controllo del cancro o i tassi di completamento del trattamento.

Prove sufficienti supportano la raccomandazione di esercizio preoperatorio per i pazienti sottoposti a intervento chirurgico per cancro ai polmoni, per ridurre la durata della degenza ospedaliera e le complicanze postoperatorie. Ma questi stessi benefici non erano evidenti per chi si sottoponeva a chirurgia addominale per tumori gastrointestinali o genitourinari.

Per quanto riguarda la dieta, l’evidenza è attualmente insufficiente per raccomandare a favore o contro specifici tipi di diete per migliorare i risultati relativi alla qualità della vita, alla tossicità del trattamento o al controllo del cancro, commenta il panel ASCO, incluse le diete chetogeniche o a basso contenuto di carboidrati, le diete a basso contenuto di grassi, i cibi funzionali o il digiuno.

Il gruppo ASCO inoltre non raccomanda diete neutropeniche (in particolare diete che escludono frutta e verdura cruda) per prevenire l’infezione nei pazienti con cancro durante il trattamento attivo.

Mentre tra la popolazione generale, l’obesità è stata collegata a un aumento del rischio di un certo numero di tipi di cancro, il panel osserva che ci sono stati pochi studi randomizzati controllati che hanno valutato gli interventi di gestione del peso durante il trattamento del cancro. La maggior parte degli studi condotti fino ad oggi ha piccole coorti, ha avuto la perdita di peso come endpoint primario o ne ha valutato la fattibilità, ma non è chiaro quale effetto potrebbe avere la perdita di peso sugli esiti riportati dai pazienti o su altri risultati tra quelli in trattamento attivo.

Nel complesso, l’evidenza suggerisce che la perdita di peso intenzionale è fattibile durante il trattamento del cancro (almeno nei pazienti con cancro al seno e, se possibile, anche quelli con cancro alla prostata), ma ci sono prove limitate che la dieta fornisca un beneficio significativo.

Fonte
Ligibel JA et al. Exercise, diet, and weight management during cancer treatment: ASCO Guideline. J Clin Oncol 2022:JCO2200687.

Tagged , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accedi agli articoli

McDonagh MS et al. Cannabis-based products for chronic pain : a systematic review. Ann Intern Med. 2022 Jun 7. doi: 10.7326/M21-4520. Epub ahead of print. PMID: 35667066.

Global Burden of Disease 2019 Cancer Collaboration et al. Cancer Incidence, Mortality, Years of Life Lost, Years Lived With Disability, and Disability-Adjusted Life Years for 29 Cancer Groups From 2010 to 2019: A Systematic Analysis for the Global Burden of Disease Study 2019. JAMA Oncol 2022;8(3):420-444.

Dehmer SP et al. Aspirin use to prevent cardiovascular disease and colorectal cancer: a decision analysis: technical report [Internet]. Rockville (MD): Agency for Healthcare Research and Quality (US); 2015 Sep. Report No.: 15-05229-EF-1.

Ezekowitz JA et al.; SODIUM-HF Investigators. Reduction of dietary sodium to less than 100 mmol in heart failure (SODIUM-HF): an international, open-label, randomised, controlled trial. Lancet 2022:S0140-6736(22)00369-5.

Fang Z et al. The role of mendelian randomization studies in deciphering the effect of obesity on cancer. JNCI: Journal of the National Cancer Institute 2022; 114 (3); 361-71.

Wong Chung JERE et al. Time to functional recovery after laser tonsillotomy performed under local anesthesia vs conventional tonsillectomy with general anesthesia among adults: a randomized clinical trial. JAMA Netw Open 2022;5(2):e2148655. JAMA Netw Open. 2022;5(2):e2148655.

Sundbøll J. Risk of parkinson disease and secondary parkinsonism in myocardial infarction survivors. Journal of the American Heart Association 2022; doi: 10.1161/JAHA.121.022768

Ferroni E et al. Gender related differences in gastrointestinal bleeding with oral anticoagulation in atrial fibrillation. J Cardiovasc Pharmacol Ther 2022;27:10742484211054609.

Lowenstein M et al. Sustained implementation of a multicomponent strategy to increase emergency department-initiated interventions for opioid use disorder. Ann Emerg Med 2021:S0196-0644(21)01380-9.

Okereke OI et al. Effect of long-term supplementation with marine omega-3 fatty acids vs placebo on risk of depression or clinically relevant depressive symptoms and on change in mood scores: a randomized clinical trial. JAMA 2021;326(23):2385-2394.

Gaillard EA et al. European Respiratory Society clinical practice guidelines for the diagnosis of asthma in children aged 5-16 years. Eur Respir J 2021;58(5):2004173.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine