BAL Lazio

Notizie

Estrogeni in menopausa e salute della donna

Pubblicato lunedì 11 Ottobre 2021

La revisione sistematica pubblicata su PLOS Medicine di un gruppo di ricercatori dell’Università di Göteborg mostra che il trattamento con estrogeni in menopausa ha sia lati positivi che lati negativi per la salute delle donne.

L’attenzione dello studio si concentra sui vari aspetti della salute delle donne associati alla terapia ormonale della menopausa (MHT) che prevede la sostituzione degli estrogeni. A parte il sollievo dai classici sintomi come le vampate di calore e la sudorazione notturna, il trattamento è piuttosto controverso rispetto agli effetti sulla salute.

Nella revisione stati inclusi tutti gli effetti dell’MHT sulla salute riscontrati nelle precedenti revisioni sistematiche fino al 2017 con un’analisi critica delle prove e dei metodi.

La ricerca ha mostrato che le donne che ricevono MHT sono a minor rischio di fratture ossee, diabete e cancro dell’esofago, dello stomaco e del colon. Ma il loro rischio di contrarre ictus, coaguli di sangue, malattie della cistifellea e cancro al seno e alle ovaie è chiaramente più alto.

Dal punto di vista della qualità delle prove, il livello delle revisioni sistematiche è basso o solo moderatamente buono.

In particolare sono deboli i dati clinici che suggeriscono che il trattamento con estrogeni in menopausa riduca il rischio di malattia coronarica. Altrettanto non conclusiva è stata la ricerca sull’impatto della MHT sulla mortalità complessiva nelle donne fino a 60 anni, o nei dieci anni successivi all’ultimo periodo mestruale.

In sintesi, “il trattamento ormonale in menopausa ha un complesso equilibrio tra benefici e rischi per la salute, e la valutazione complessiva che abbiamo fatto è stata che la qualità delle revisioni sistematiche disponibili varia da moderata a scarsa”, spiega Guo -Qiang Zhang, autore dello studio.

Secondo le linee guida attuali alle donne può essere offerto un trattamento con estrogeni per i sintomi più fastidiosi della menopausa e per scopi preventivi se il loro rischio di osteoporosi è elevato, purché il rischio di malattie cardiovascolari sia basso e non ci siano altri motivi per rifiutare l’MHT.

“L’intero spettro di effetti, insieme ai valori e alle preferenze delle donne, deve essere preso in considerazione nelle decisioni terapeutiche. Possono essere previste anche terapie non ormonali. I ricercatori attivi dal punto di vista clinico dovrebbero anche valutare la forza delle prove nelle revisioni sistematiche”, conclude Zhang.

Fonte
Zhang G-Q et al. Menopausal hormone therapy and women’s health: An umbrella review. Published: August 2, 2021.

Tagged , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi agli articoli

Addis A, Amato L, Cruciani F, et al. The Standard of Care definitions on COVID-19 pharmacological clinical trials: A systematic review. Frontiers in Pharmacology 2021;2712.

Grummitt LR et al. Association of childhood adversity with morbidity and mortality in US adults: a systematic Review. JAMA Pediatr. Published online October 04, 2021.

Garutti M et al. Checkpoint inhibitors, fertility, pregnancy, and sexual life: a systematic review. ESMO Open 2021;6(5):100276.

Hauptman M et al. Individual- and community-level factors associated with detectable and elevated blood lead levels in US children: results from a national clinical laboratory. JAMA Pediatr. Published online September 27, 2021. doi:10.1001/jamapediatrics.2021.3518

Marcus GM et al. Acute consumption of alcohol and discrete atrial fibrillation events. Ann Intern Med 2021 Aug 31. doi: 10.7326/M21-0228. Epub ahead of print. PMID: 34461028.

Fakir AMS et al. Pandemic catch-22: the role of mobility restrictions and institutional inequalities in halting the spread of COVID-19. PLOS ONE 2021; 16(6): e0253348.

Alemany S, Avella-García C, Liew Z, et al. Prenatal and postnatal exposure to acetaminophen in relation to autism spectrum and attention-deficit and hyperactivity symptoms in childhood: Meta-analysis in six European population-based cohorts. Eur J Epidemiol (2021). https://doi.org/10.1007/s10654-021-00754-4

Salazar de Pablo G et al. Universal and selective interventions to prevent poor mental health outcomes in young people: systematic review and meta-analysis. Harvard Review of Psychiatry 2021;29 (3) 196-215.

Currie JM et al. Prescribing of opioid analgesics and buprenorphine for opioid use disorder during the covid-19 pandemic. JAMA Netw Open 2021;4(4):e216147.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.