BAL Lazio

Notizie

La salute fa gol

Pubblicato mercoledì 23 Dicembre 2015

Due somministrazioni settimanali per 24 settimane in uomini con ipertensione hanno determinato una riduzione da 151 mm Hg a 139 della pressione sistolica e da 92 a 84 di quella diastolica. Somministrazioni di cosa? Di calcio… e non parliamo del minerale, ma proprio di partite di calcio, anzi, di calcetto. E non siamo nel tradizionale fascicolo natalizio del BMJ con articoli sugli zombie e sulla prevalenza dei baffi tra i dirigenti medici. Siamo invece sul British Journal of Sports Medicine, dove Peter Krustrup e Jens Bangsbo (Università di Copenhagen) traggono spunto da un recente articolo pubblicato sulla stessa rivista (Oja P et al., 2015) per una breve rassegna sui benefici del calcio amatoriale.

Tra le persone sane infatti gli effetti del calcio amatoriale sono più estesi e pronunciati di quelli di altri tipi di attività, come ciclismo, nuoto, jogging, camminare. Eccone alcuni:

  • 12-15 settimane di calcio sono bastate per abbassare la pressione di 12/6 nelle donne e 8/7 mm Hg negli uomini con diabete di tipo 2.
  • In uomini con diabete di tipo 2 la massa grassa totale si è ridotta di 1.7 kg dopo 24 settimane di allenamenti di calcio.
  • Un altro esempio dell’effetto del calcio è che uomini anziani con tumore alla prostata in terapia di deprivazione androgenica sono aumentate la forza muscolare (15%), e la massa muscolare (0.7 kg), dopo 12 settimane di allenamento.

Senza tema di smentita i due autori sottolineano che un risultato “significativo” è stato che tutti gli studi sul calcio e sugli altri sport di squadra praticati nel tempo libero hanno evidenziato che i partecipanti si divertivano… un divertimento che fa sentire di meno lo sforzo, rispetto ad altre attività di esercizio fisico.

Perché il calcio è sì un’attività fisica ma è anche, e soprattutto, un gioco e, scrivono gli accademici, “le interazioni sociali positive e la motivazione potrebbero spiegare perché i partecipanti aderiscono al programma di allenamento dopo la fine degli studi che prevedono un intervento a base di calcio amatoriale”.

E se vi mancano compagni di gioco per le vostre partite, cercateli su Fubles, una piattaforma di “Social Sport Sharing” con una delle community sportive più attive in Europa, che permette di organizzare e gestire partite di calcetto (e non solo) mettendo insieme giocatori, partite e centri sportivi di una zona.

Fonte:
Krustrup P, Bangsbo J. Recreational football is effective in the treatment of non-communicable diseases. Br J Sports Med 2015;49:1426-1427

Per approfondire:
Pedersen BK, Saltin B. Evidence for prescribing exercise as therapy in chronic disease. Scand J Med Sci Sports 2006;16(Suppl 1):3-63.
Khan KM, Thompson AM, Blair SN, et al. Sport and exercise as contributors to the health of nations. Lancet 2012;380:59–64.
Krustrup P, Aagaard P, Nybo L, et al. Recreational football as a health promoting activity: a topical review. Scand J Med Sci Sports 2010;20(Suppl 1):1–13.
Krustrup P, Randers MB, Andersen LJ, et al. Soccer improves fitness and attenuates cardiovascular risk factors in hypertensive men. Med Sci Sports Exerc 2013;45:553–60.
Bangsbo J, Junge A, Dvorak J, et al. Executive summary: football for health—prevention and treatment of non-communicable diseases across the lifespan through football. Scand J Med Sci Sports 2014;24(Suppl 1):147–50.
Bangsbo J, Hansen PR, Dvorak J, et al. Recreational football for disease prevention and treatment in untrained men: a narrative review examining cardiovascular health, lipid profile, body composition, muscle strength and functional capacity. Br J Sports Med 2015;49:568–76.
Oja P, Titze S, Kokko S, et al. Health benefits of different sport disciplines for adults: systematic review of observational and intervention studies with meta-analysis. Br J Sports Med 2015;49: 434–40.
Blatter JS, Dvorak J. Football for health—science proves that playing football on a regular basis contributes to the improvement of public health. Scand J Med Sci Sports 2014;24(Suppl 1):2–3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi agli articoli

Marson A, Burnside G, Appleton R, et al.; SANAD II collaborators. The SANAD II study of the effectiveness and cost-effectiveness of valproate versus levetiracetam for newly diagnosed generalised and unclassifiable epilepsy: an open-label, non-inferiority, multicentre, phase 4, randomised controlled trial. Lancet 2021;397(10282):1375-1386.

Marson A, Burnside G, Appleton R, et al.; SANAD II collaborators. The SANAD II study of the effectiveness and cost-effectiveness of levetiracetam, zonisamide, or lamotrigine for newly diagnosed focal epilepsy: an open-label, non-inferiority, multicentre, phase 4, randomised controlled trial. Lancet 2021;397(10282):1363-1374.

Zichi C et al. Adoption of multiple primary endpoints in phase III trials of systemic treatments in patients with advanced solid tumours. A systematic review. Eur j Canc 2021;149:49-60.

Seidler AN et al.; on behalf of the International Liaison Committee On Resuscitation Neonatal Life Support Task Force. Umbilical cord management for newborns <34 weeks' gestation: a meta-analysis. Pediatrics 2021; 147 (3) e20200576.

Gabrhelík R et al. Cannabis use during pregnancy and risk of adverse birth outcomes: a longitudinal cohort study. Eur Addict Res 2020. doi: 10.1159/000510821e

Ouldali N et al. Association of intravenous immunoglobulins plus methylprednisolone vs immunoglobulins alone with course of fever in multisystem inflammatory syndrome in children. JAMA. February 1, 2021. Epub ahead of print. doi:10.1001/jama.2021.0694

Freedman RA et al. Individualizing surveillance mammography for older patients after treatment for early-stage breast cancer: multidisciplinary expert panel and International Society of Geriatric Oncology Consensus Statement. JAMA Oncol. Published online January 28, 2021. doi:10.1001/jamaoncol.2020.7582

Fontanella CA et al. Association of cannabis use with self-harm and mortality risk among youths with mood disorders. JAMA Pediatr. Published online January 19, 2021. doi:10.1001/jamapediatrics.2020.5494

Goldenberg JZ et al. Efficacy and safety of low and very low carbohydrate diets for type 2 diabetes remission: systematic review and meta-analysis of published and unpublished randomized trial data. BMJ 2021;372:m4743

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.