BAL Lazio

Notizie

Linee guida sulla gestione della metaplasia intestinale gastrica

Pubblicato mercoledì 18 Dicembre 2019

L’American Gastroenterological Association ha pubblicato su Gastroenterology  le nuove linee guida su come gestire al meglio i pazienti con metaplasia intestinale gastrica, che è legata al rischio di cancro gastrico non cardiaco. Tra le novità, il gruppo consiglia il test per l’Helicobacter pylori con successiva eradicazione (rispetto a nessun test ed eradicazione).

La metaplasia intestinale gastrica può rappresentare il passaggio istologico appena prima dello sviluppo della displasia ed è considerata un marcatore specifico per identificare i pazienti che potrebbero trarre beneficio dalla sorveglianza poiché è stata associata ad un rischio aumentato di cancro gastrico ed è regolarmente riscontrata nella pratica clinica.

Le nuove linee guida contengono le raccomandazioni per la gestione dei pazienti con metaplasia rilevata durante endoscopia di routine per motivi che includono l’indagine su una gastropatia/presunta gastrite identificata endoscopicamente, dispepsia o l’esclusione di Helicobacter pylori (H. pylori).

“C’è molta variabilità nei modelli di pratica tra gli endoscopisti negli Stati Uniti per la gestione della metaplasia intestinale gastrica, anche quelli che si prendono cura delle popolazioni ad aumentato rischio in base alla loro razza, etnia o stato di immigrazione. È lo scopo delle linee guida AGA, basate sulla revisione esauriente della letteratura e la prima negli Stati Uniti, proprio per aiutare a standardizzare la pratica clinica e diminuire la variabilita osservata”, sintetizza uno degli autori, Samir Gupta dell’università di San Diego.

Lo screening per il carcinoma gastrico (a livello di popolazione o in popolazioni selezionate), la gestione dei pazienti con displasia della mucosa gastrica, adenocarcinoma gastrico e/o gastrite autoimmune non rientrano invece nell’ambito di queste raccomandazioni.

In particolare, nei pazienti con metaplasia si raccomanda:

  • Di eseguire il test di H. pylori seguito da un’eradicazione rispetto a nessun test ed eradicazione. (raccomandazione forte: prove di qualità moderata).
  • Di non utilizzare la sorveglianza endoscopica di routine (raccomandazione condizionata: prove di qualità molto bassa).
  • Di non ricorrere all’endoscopia di routine con biopsia a intervalli ripetuti ai fini della stratificazione del rischio (raccomandazione condizionale: evidenza di qualità molto bassa).

Dal canto suo l’American Gastroenterological Association non esclude che in futuro potrebbero emergere nuove prove in grado di supportare con più forza l’endoscopia ripetuta a breve intervallo con biopsie, sia per la stratificazione del rischio sia per la sorveglianza finalizzata alla riduzione del rischio di cancro gastrico.

Fonte
Gupta S et al. AGA clinical practice guidelines on management of gastric intestinal metaplasia. Gastroenterology. 2019 Dec 3. pii: S0016-5085(19)41888-X. doi: 10.1053/j.gastro.2019.12.003. [Epub ahead of print]

Archiviato in ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi agli articoli

Zichi C et al. Adoption of multiple primary endpoints in phase III trials of systemic treatments in patients with advanced solid tumours. A systematic review. Eur j Canc 2021;149:49-60.

Seidler AN et al.; on behalf of the International Liaison Committee On Resuscitation Neonatal Life Support Task Force. Umbilical cord management for newborns <34 weeks' gestation: a meta-analysis. Pediatrics 2021; 147 (3) e20200576.

Gabrhelík R et al. Cannabis use during pregnancy and risk of adverse birth outcomes: a longitudinal cohort study. Eur Addict Res 2020. doi: 10.1159/000510821e

Ouldali N et al. Association of intravenous immunoglobulins plus methylprednisolone vs immunoglobulins alone with course of fever in multisystem inflammatory syndrome in children. JAMA. February 1, 2021. Epub ahead of print. doi:10.1001/jama.2021.0694

Freedman RA et al. Individualizing surveillance mammography for older patients after treatment for early-stage breast cancer: multidisciplinary expert panel and International Society of Geriatric Oncology Consensus Statement. JAMA Oncol. Published online January 28, 2021. doi:10.1001/jamaoncol.2020.7582

Fontanella CA et al. Association of cannabis use with self-harm and mortality risk among youths with mood disorders. JAMA Pediatr. Published online January 19, 2021. doi:10.1001/jamapediatrics.2020.5494

Goldenberg JZ et al. Efficacy and safety of low and very low carbohydrate diets for type 2 diabetes remission: systematic review and meta-analysis of published and unpublished randomized trial data. BMJ 2021;372:m4743

Huang J, Yang F, Chien W, et al. Risk of substance use disorder and its associations with comorbidities and psychotropic agents in patients with autism. JAMA Pediatr. Published online January 04, 2021.

Ezekowitz JA et al. Is there a sex gap in surviving an acute coronary syndrome or subsequent development of heart failure? Circulation, 30 november 2020.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.