BAL Lazio

Notizie

Medicina: quando slow è meglio

Pubblicato giovedì 19 Marzo 2015

In Italia il movimento Slow Medicine, con il progetto Fare di più non significa fare meglio, sta traducendo le liste di pratiche ad alto rischio di inappropriatezza individuate dalle società scientifiche USA nell’ambito dell’iniziativa Choosing Wisely, e ha invitato anche le Società Scientifiche italiane (a oggi 30) a indicare 5 esami diagnostici o trattamenti di comune riscontro nella pratica clinica che spesso non danno benefici ai pazienti, esponendoli inoltre a inutili rischi (qui le liste italiane).

Su Recenti Progressi in Medicina Antonio Bonaldi e Sandra Vernero, due dei fondatori di Slow Medicine, illustrano in una rassegna gli obiettivi e le iniziative del movimento e contappongono, a una medicina “fast”, una medicina slow, sobria, rispettosa e giusta: “Si tratta di una bella scommessa, perché in medicina il concetto secondo cui ‘fare di più non significa fare meglio’ non è assolutamente scontato” scrivono Bonaldi e Vernero; d’altro canto “dire di no al paziente che chiede una TAC per la lombalgia, gli antibiotici per il raffreddore o un check-up per stare tranquillo può essere molto saggio, ma difficilmente praticabile. Da solo nessuno ce la può fare: ecco perché è necessaria una forte alleanza tra professionisti, pazienti e cittadini.” E la promozione di tale alleanza è proprio una delle specificità del movimento italiano, che sta ricevendo una crescente attenzione dai media.

Tra le più recenti iniziative Slow medicine

Il 3° convegno che si è svolto il 7 marzo

La campagna #buongiornoiosono che “ha l’obiettivo di ricordare a tutti i professionisti della salute l’importanza di presentarsi con il proprio nome e il proprio ruolo quando si incontra un paziente, come primo passo per instaurare una relazione di fiducia.”

Fonti:
Bonaldi A, Vernero S. Slow Medicine: un nuovo paradigma in medicina. Recenti Prog Med 2015;106(2):85-91
Leggi anche: Verso una medicina sempre più slow

VIDEO. Intervista a Sandra Vernero

Archiviato in ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi agli articoli

Zichi C et al. Adoption of multiple primary endpoints in phase III trials of systemic treatments in patients with advanced solid tumours. A systematic review. Eur j Canc 2021;149:49-60.

Seidler AN et al.; on behalf of the International Liaison Committee On Resuscitation Neonatal Life Support Task Force. Umbilical cord management for newborns <34 weeks' gestation: a meta-analysis. Pediatrics 2021; 147 (3) e20200576.

Gabrhelík R et al. Cannabis use during pregnancy and risk of adverse birth outcomes: a longitudinal cohort study. Eur Addict Res 2020. doi: 10.1159/000510821e

Ouldali N et al. Association of intravenous immunoglobulins plus methylprednisolone vs immunoglobulins alone with course of fever in multisystem inflammatory syndrome in children. JAMA. February 1, 2021. Epub ahead of print. doi:10.1001/jama.2021.0694

Freedman RA et al. Individualizing surveillance mammography for older patients after treatment for early-stage breast cancer: multidisciplinary expert panel and International Society of Geriatric Oncology Consensus Statement. JAMA Oncol. Published online January 28, 2021. doi:10.1001/jamaoncol.2020.7582

Fontanella CA et al. Association of cannabis use with self-harm and mortality risk among youths with mood disorders. JAMA Pediatr. Published online January 19, 2021. doi:10.1001/jamapediatrics.2020.5494

Goldenberg JZ et al. Efficacy and safety of low and very low carbohydrate diets for type 2 diabetes remission: systematic review and meta-analysis of published and unpublished randomized trial data. BMJ 2021;372:m4743

Huang J, Yang F, Chien W, et al. Risk of substance use disorder and its associations with comorbidities and psychotropic agents in patients with autism. JAMA Pediatr. Published online January 04, 2021.

Ezekowitz JA et al. Is there a sex gap in surviving an acute coronary syndrome or subsequent development of heart failure? Circulation, 30 november 2020.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.