BAL Lazio

Notizie

Obesità e tumore: alla ricerca delle evidenze

Pubblicato giovedì 12 Gennaio 2017

L’International Association for Research on Cancer (IARC) ha recentemente aggiornato i dati sul collegamento tra grasso corporeo e rischio di cancro. Sulla base delle evidenze disponibili, l’assenza di un eccesso di grasso corporeo avrebbe un effetto preventivo per il tumore del corpo dell’utero, dell’esofago (adenocarcinoma), del cardias (stomaco), del fegato, del rene (a cellule renali), del pancreas, per i meningiomi, per il mieloma multiplo, del colon/retto, della cistifellea, per il tumore della mammella postmenopausale, dell’ovaio e della tiroide.

Al rapporto tra obesità e cancro è dedicato anche il fascicolo di dicembre del Journal of Clinical Oncology.

Vediamo le conclusioni di alcuni degli studi:

  • per il tumore al seno, le evidenze suggeriscono che l’obesità è associata a un aumento del rischio di ricaduta e morte del 35-40% (Jiralerspong et al.)
  • sovrappeso e/o obesità potrebbero essere associati con una prognosi peggiore in molti tumori gastrointestinali (Brown et al.)
  • ci sarebbe un’associazione molto forte tra obesità e rischio di tumore dell’endometrio (Onstad et al.);
  • un elevato indice di massa corporea sarebbe associato con un rischio superiore di sviluppare un tumore avanzato della prostata e a un aumento della mortalità; ci sarebbe anche un’associazione con una scarsa sopravvivenza in molti tumori ematologici, leucemia e mieloma multiplo inclusi (Yang et al.).

Ma, dal  momento che l’obesità può contribuire all’insorgenza dei tumori, si può ipotizzare che una riduzione del peso, dopo una diagnosi di tumore, potrebbe migliorarne il decorso? Purtroppo, a tutt’oggi, la natura osservazionale delle evidenze disponibili è insufficiente per “consentire di trarre conclusioni sull’impatto dei cambiamenti dello stile di vita sugli esiti dei tumori”, spiegano gli autori dell’editoriale di presentazione del fascicolo del Journal of Clinical Oncology dedicato al cancro e all’obesità, Pamela J. Goodwin (Mount Sinai Hospital, University of Toronto) e Rowan T. Chlebowski (Los Angeles Biomedical Research Institute at Harbor-UCLA Medical Center). Dopo le dovute avvertenze su quanto si sa e sul molto che rimane da scoprire, per esempio sui meccanismi biologici alla base del collegamento tra cancro e obesità, Goodwin e Chlebowski sono però d’accordo nel sottolineare che “a livello di popolazione sarà importante ridurre l’epidemia di obesità, non solo per diminuire il rischio di cancro e migliorare gli esiti, ma anche per diminuire la tossicità dei trattamenti e le comorbilità nella popolazione oncologica”.

Fonti
Pamela J. Goodwin and Rowan T. Chlebowski. Obesity and cancer: Insights for clinicians. DOI: 10.1200/JCO.2016.70.5327 Journal of Clinical Oncology 34, no. 35 (December 2016) 4197-4202.
International Agency for Research on Cancer Handbook Working Group. Body fatness and cancer — Viewpoint of the IARC Working Group. N Engl J Med 2016; 375:794-8.

Tagged ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accedi agli articoli

Dehmer SP et al. Aspirin use to prevent cardiovascular disease and colorectal cancer: a decision analysis: technical report [Internet]. Rockville (MD): Agency for Healthcare Research and Quality (US); 2015 Sep. Report No.: 15-05229-EF-1.

Ezekowitz JA et al.; SODIUM-HF Investigators. Reduction of dietary sodium to less than 100 mmol in heart failure (SODIUM-HF): an international, open-label, randomised, controlled trial. Lancet 2022:S0140-6736(22)00369-5.

Fang Z et al. The role of mendelian randomization studies in deciphering the effect of obesity on cancer. JNCI: Journal of the National Cancer Institute 2022; 114 (3); 361-71.

Wong Chung JERE et al. Time to functional recovery after laser tonsillotomy performed under local anesthesia vs conventional tonsillectomy with general anesthesia among adults: a randomized clinical trial. JAMA Netw Open 2022;5(2):e2148655. JAMA Netw Open. 2022;5(2):e2148655.

Sundbøll J. Risk of parkinson disease and secondary parkinsonism in myocardial infarction survivors. Journal of the American Heart Association 2022; doi: 10.1161/JAHA.121.022768

Ferroni E et al. Gender related differences in gastrointestinal bleeding with oral anticoagulation in atrial fibrillation. J Cardiovasc Pharmacol Ther 2022;27:10742484211054609.

Lowenstein M et al. Sustained implementation of a multicomponent strategy to increase emergency department-initiated interventions for opioid use disorder. Ann Emerg Med 2021:S0196-0644(21)01380-9.

Okereke OI et al. Effect of long-term supplementation with marine omega-3 fatty acids vs placebo on risk of depression or clinically relevant depressive symptoms and on change in mood scores: a randomized clinical trial. JAMA 2021;326(23):2385-2394.

Gaillard EA et al. European Respiratory Society clinical practice guidelines for the diagnosis of asthma in children aged 5-16 years. Eur Respir J 2021;58(5):2004173.

Slomski A. Thousands of US youths cope with the trauma of losing parents to COVID-19. JAMA. Published online November 17, 2021.

Hillis SD, Blenkinsop A, Villaveces A, et al. COVID-19-associated orphanhood and caregiver death in the United States. Pediatrics. 2021 Oct 7:e2021053760.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine