BAL Lazio

Notizie

Studi clinici: tutta la verità, nient’altro che la verità

Pubblicato giovedì 10 Aprile 2014

Con la pubblicazione della revisione sistematica Cochrane sugli inibitori delle neuraminidasi, oseltamivir e zanamivir, per il trattamento dell’influenza si è appena raggiunto “il culmine di una battaglia durata quattro anni e mezzo per avere accesso ai dati grezzi dei trial finanziati dall’industria sull’oseltamivir”, come si legge nell’editoriale del BMJ. Per la prima volta “una revisione completa dei dati, condotta da ricercatori indipendenti, ha dimostrato che le dichiarazioni sull’efficacia dell’oseltamivir sono state sovrastimate e che i pericoli sono stati riportati in modo insufficiente”.

La review Cochrane conferma che l’oseltamivir può ridurre i sintomi di influenza di mezza giornata, ma non ci sono evidenze convincenti che riduca i rischi di ospedalizzazione o le complicazioni. Inoltre è stato rilevato che il farmaco può provocare nausea e vomito. Con zanamivir si avevano meno effetti avversi, ma non si sono riscontrati effetti positivi sulle complicazioni o sulle ospedalizzazioni.

Da un punto di vista più ampio, la review Cochrane rappresenta una tappa storica nella ricerca e dimostra che “l’intero ecosistema della valutazione e della regolamentazione dei farmaci è profondamente difettoso”.  Il caso Tamiflu (oseltamivir) ha dato il via alla campagna Alltrials, per la registrazione di tutti i trial e la pubblicazione di tutti i risultati. “I revisori Cochrane hanno ottenuto quello che sarebbe dovuto essere ovvio: l’analisi indipendente dei dati dei trial”.

Tamiflu campaign: la pagina del BMJ che raccoglie gli articoli pubblicati sulla rivista e altre risorse sull’argomento.

Due degli autori della review, Tom Jefferson e  Peter Doshi , raccontano come sono riusciti ad accedere a tutti i dati degli studi clinici, spiegano cosa hanno scoperto, e come sia stato possibile che siano stete prese decisioni sulla base di evidenze incomplete.

Fonti:
Jefferson T, Jones MA, Doshi P, Del Mar CB, Hama R, Thompson MJ, Spencer EA, Onakpoya I, Mahtani KR, Nunan D, Howick J, Heneghan CJ. Neuraminidase inhibitors for preventing and treating influenza in healthy adults and children. Cochrane Database of Systematic Reviews 2014, Issue 4. Art. No.: CD008965. DOI: 10.1002/14651858.CD008965.pub4.
Krumholz HM. Neuraminidase inhibitors for influenza. BMJ2014;348:g2548
Loder E, Tovey D, Godlee F.The Tamiflu trials. BMJ 2014;348:g2630

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi agli articoli

Garutti M et al. Checkpoint inhibitors, fertility, pregnancy, and sexual life: a systematic review. ESMO Open 2021;6(5):100276.

Hauptman M et al. Individual- and community-level factors associated with detectable and elevated blood lead levels in US children: results from a national clinical laboratory. JAMA Pediatr. Published online September 27, 2021. doi:10.1001/jamapediatrics.2021.3518

Marcus GM et al. Acute consumption of alcohol and discrete atrial fibrillation events. Ann Intern Med 2021 Aug 31. doi: 10.7326/M21-0228. Epub ahead of print. PMID: 34461028.

Fakir AMS et al. Pandemic catch-22: the role of mobility restrictions and institutional inequalities in halting the spread of COVID-19. PLOS ONE 2021; 16(6): e0253348.

Alemany S, Avella-García C, Liew Z, et al. Prenatal and postnatal exposure to acetaminophen in relation to autism spectrum and attention-deficit and hyperactivity symptoms in childhood: Meta-analysis in six European population-based cohorts. Eur J Epidemiol (2021). https://doi.org/10.1007/s10654-021-00754-4

Salazar de Pablo G et al. Universal and selective interventions to prevent poor mental health outcomes in young people: systematic review and meta-analysis. Harvard Review of Psychiatry 2021;29 (3) 196-215.

Currie JM et al. Prescribing of opioid analgesics and buprenorphine for opioid use disorder during the covid-19 pandemic. JAMA Netw Open 2021;4(4):e216147.

Marson A, Burnside G, Appleton R, et al.; SANAD II collaborators. The SANAD II study of the effectiveness and cost-effectiveness of valproate versus levetiracetam for newly diagnosed generalised and unclassifiable epilepsy: an open-label, non-inferiority, multicentre, phase 4, randomised controlled trial. Lancet 2021;397(10282):1375-1386.

Marson A, Burnside G, Appleton R, et al.; SANAD II collaborators. The SANAD II study of the effectiveness and cost-effectiveness of levetiracetam, zonisamide, or lamotrigine for newly diagnosed focal epilepsy: an open-label, non-inferiority, multicentre, phase 4, randomised controlled trial. Lancet 2021;397(10282):1363-1374.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.