BAL Lazio

Aree tematiche

Naltrexone e bupropione utili nel disturbo da uso di metanfetamine

Pubblicato venerdì 29 Gennaio 2021

Una combinazione di naltrexone e bupropione si è rivelata utile per chi ha un disturbo da uso di metanfetamine, in base a uno studio in doppio cieco controllato con placebo, pubblicato sul New England Journal of Medicine.

Il naltrexone, un antagonista dei recettori degli oppioidi, è già considerato un trattamento efficace per il disturbo da uso di oppioidi. L’antidepressivo atipico bupropione, un inibitore della ricaptazione della noradrenalina-dopamina, è invece attualmente indicato per la depressione maggiore e per smettere di fumare e si ritiene che possa ridurre la sensazione di disforia associata all’astinenza da metanfetamina.

Si tratta di uno studio randomizzato multicentrico, in doppio cieco, parallelo, con placebo come gruppo di confronto, per valutare l’efficacia e la sicurezza del naltrexone iniettabile a rilascio prolungato (380 mg ogni 3 settimane) più bupropione orale a rilascio prolungato (450 mg al giorno) negli adulti con disturbo moderato o grave da uso di metanfetamine.

Nella prima fase dello studio sono stati inclusi 403 individui con disturbo da uso di metanfetamine moderato o grave (per la maggior parte uomini bianchi). Sono stati assegnati in modo casuale in un rapporto 0,26:0,74 per ricevere la combinazione naltrexone e bupropione o una combinazione orale-iniettabile con placebo per 6 settimane.

In questa fase, il 16,5% dei partecipanti al gruppo di trattamento sperimentale (18 su 109) ha avuto una risposta al trattamento, definita come almeno tre campioni su quattro di urina negativi alla metanfetamina alla fine delle 6 settimane. Al contrario, solo il 3,4% (10 su 294) di quelli trattati con placebo aveva ottenuto la stessa risposta.

Da lì i ricercatori hanno nuovamente randomizzato i partecipanti del gruppo placebo che non avevano questa risposta al trattamento, per ricevere naltrexone più bupropione o placebo per altre 6 settimane, questa volta con un rapporto 1:1. In questa seconda fase, che includeva 225 partecipanti, l’11,4% di quelli del gruppo di trattamento (13 su 114) ha ottenuto una risposta – almeno tre campioni di urina negativi alla metanfetamina – mentre solo l’1,8% (2 su 111) di quelli con placebo ha ottenuto la stessa risposta.

Nel complesso, il tasso di eventi avversi gravi è stato basso con il trattamento sperimentale, solo nel 3,6% di chi ha ricevuto la coppia naltrexone-bupropione. Gli eventi più comuni tra quelli riportati sono stati disturbi gastrointestinali (nausea, vomito e costipazione), sintomi correlati al sistema nervoso come tremore e mal di testa e sintomi psichiatrici come ansia e anoressia, nonché malessere e iperidrosi.

Fonte
Trivedi MH et al. Bupropion and naltrexone in methamphetamine use disorder. N Engl J Med 2021;384(2):140-153.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accedi agli articoli

Cascino TM, Somanchi S, Colvin M et al. Racial and sex inequities in the use of and outcomes after left ventricular assist device implantation among medicare beneficiaries. JAMA Netw Open 2022;5(7):e2223080.

Ma H et al. Adding salt to foods and hazard of premature mortality. Eur Heart J. 2022 Jul 10:ehac208. doi: 10.1093/eurheartj/ehac208. Epub ahead of print. PMID: 35808995.

Clarke PM et al. The comparative mortality of an elite group in the long run of history: an observational analysis of politicians from 11 countries. Eur J Epidemiol 2022:23:1-9.

Wang P et al. Associations between long-term drought and diarrhea among children under five in low- and middle-income countries. Nat Commun 2022;13(1):3661.

McDonagh MS et al. Cannabis-based products for chronic pain : a systematic review. Ann Intern Med. 2022 Jun 7. doi: 10.7326/M21-4520. Epub ahead of print. PMID: 35667066.

Global Burden of Disease 2019 Cancer Collaboration et al. Cancer Incidence, Mortality, Years of Life Lost, Years Lived With Disability, and Disability-Adjusted Life Years for 29 Cancer Groups From 2010 to 2019: A Systematic Analysis for the Global Burden of Disease Study 2019. JAMA Oncol 2022;8(3):420-444.

Dehmer SP et al. Aspirin use to prevent cardiovascular disease and colorectal cancer: a decision analysis: technical report [Internet]. Rockville (MD): Agency for Healthcare Research and Quality (US); 2015 Sep. Report No.: 15-05229-EF-1.

Ezekowitz JA et al.; SODIUM-HF Investigators. Reduction of dietary sodium to less than 100 mmol in heart failure (SODIUM-HF): an international, open-label, randomised, controlled trial. Lancet 2022:S0140-6736(22)00369-5.

Fang Z et al. The role of mendelian randomization studies in deciphering the effect of obesity on cancer. JNCI: Journal of the National Cancer Institute 2022; 114 (3); 361-71.

Wong Chung JERE et al. Time to functional recovery after laser tonsillotomy performed under local anesthesia vs conventional tonsillectomy with general anesthesia among adults: a randomized clinical trial. JAMA Netw Open 2022;5(2):e2148655. JAMA Netw Open. 2022;5(2):e2148655.

Sundbøll J. Risk of parkinson disease and secondary parkinsonism in myocardial infarction survivors. Journal of the American Heart Association 2022; doi: 10.1161/JAHA.121.022768

Ferroni E et al. Gender related differences in gastrointestinal bleeding with oral anticoagulation in atrial fibrillation. J Cardiovasc Pharmacol Ther 2022;27:10742484211054609.

Una finestra sull’open access

  • BMC Family Practice
  • BMC Medical Education
  • BMC Nursing
  • BMJ Open
  • PLOS Medicine