inibitori di pompa protonica

Home > Notizie > inibitori di pompa protonica
reflusso gastroesofageo

La malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE) ha una elevata prevalenza che, nei paesi occidentali, raggiunge il 20%. Una prevalenza destinata ad aumentare insieme all’epidemia di obesità. Su JAMA Surgery Marco Patti (Università di Chicago) fa il punto sullo stato attuale delle conoscenze sulla patofisiologia, sulla presentazione clinica, sulla valutazione diagnostica e sul trattamento della MRGE. …

Water inlet leading out to sea

Gli inibitori di pompa protonica (IPP) sarebbero associati a un maggiore rischio di malattia renale cronica (MRC). È la conclusione di due analisi basate sulla popolazione pubblicate su JAMA Internal Medicine. “La crescente prevalenza di MRC nelle comunità non può essere interamente spiegata dai trend dei fattori di rischio noti, come diabete mellito e ipertensione …

Red warning flag

Gli inibitori di pompa protonica (IPP) sono tra i farmaci in assoluto più prescritti in Italia e nel mondo, con una stima globale di circa 113 milioni di prescrizioni l'anno ma, secondo uno studio statunitense pubblicato su PLOS One, potrebbero aumentare il rischio di infarto del miocardio. “A prima vista si può pensare che un …

eBook InPratica

Raccolte monografiche del Pensiero Scientifico Editore
Non sei un abbonato

UpToDate

La più autorevole piattaforma di informazioni cliniche Evidence Based.
Risposte rapide ai quesiti della pratica clinica.
Come usare